Jü Meets Møster – Jü Meets Møster

Jü Meets Møster – Jü Meets Møster

Un disco molto interessante che si spera sia il primo passo per ulteriori sviluppi

Gli ungheresi Jü (Adam Meszaros, Erno Hock, Andras Halmos), incontrato sulla loro strada il sassofonista norvegese Møster, hanno deciso di dare vita a questo Jü Meets Møster, album in uscita per Rare Noise Records, che, suddividendosi in sei tracce, si concentra su un free jazz che molto spesso è rock, progressive e noise.

L’aprirsi guidato dal sax di Dear Johann, acquistando pian piano sempre più velocità e tramutandosi in un ampio sfogarsi di chitarra elettrica, introduce l’amalgamarsi strumentale di Bhajan (dai vaghi echi funky nel finale e lievemente spigolosa nella parte centrale) e il solitario e timido evolvere della calma e coinvolgente Morze (For Bela Agoston).
Hassassin, invece, in netta contrapposizione, partendo da sonorità vagamente centroeuropee/orientali, sprofonda in isteriche derive di chiara matrice noise (tutti gli strumenti sembrano impazzire), riprendendo fiato con il flebile muoversi di Kju e i caldi respiri della crescente, lisergica e dilatata One.

Una volta ascoltati questi sei brani, non si può che concludere che l’incontro tra la band e il sassofonista sia andato alla grande. La musica raccolta in questo Jü Meets Møster, infatti, si rivela fin da subito di gran qualità, regalando un’ampia gamma di emozioni e spaziando dal free jazz al noise, passando per il prog. Un disco molto interessante che si spera sia il primo passo per ulteriori sviluppi.

Tracklist:
01. Dear Johann
02. Bhajan
03. Morze (For Bela Agoston)
04. Hassassin
05. Kju
06. One

Line-up:
Adam Meszaros
Erno Hock
Andras Halmos
Kjetil Moster

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.