il far west visto dagli scrittori italiani

il far west visto dagli scrittori italiani 2 - fanzine

“Storie del West” è un’antologia scaricabile gratuitamente in formato PDF, scritta da autori tutti nostrani, selezionati tramite un contest lanciato da www.farwest.it, la più importante community sull’argomento in lingua italiana, che già in passato ha realizzato ebook gratuiti di ottima fattura come “Storie del West 1” e 2 o il “Dizionario dei Film Western”, che hanno avuto migliaia e migliaia di download.
I racconti vincitori del contest sono stati pubblicati sia online nell’apposita sezione di Farwest.it sia appunto in un ebook scaricabile gratuitamente a partire dal 25 dicembre 2010.

Gli autori selezionati sono Luca Barbieri, Maurizio Biagini, Patrizia Birtolo, Silvio Brovarone, Claudio Collu, Nicola Corticelli, Luigi Costa, Lorenzo De Luca, Gualtiero Fabbri, Giovanni Faraone, Giampaolo Galli, Ferruccio Gianola, Livio Grispi, Matteo Mancini, Enzo Milano, Mario Raciti, Domenico Rizzi, Stefano Serafin, Alessandro Tassini, Michele Tetro, Salvatore Tofano e Jessica Zanchetta.
La numerosa partecipazione da parte di scrittori già noti o semplici appassionati ha reso difficile il lavoro di cernita dei racconti, che hanno affrontato ogni aspetto del west in ogni ottica possibile. Nei racconti troviamo il west duro e violento, ma anche quello selvaggio dell’estrema frontiera, quello dei bianchi e quello del popolo rosso, quello dei cittadini e quello dei pionieri, quello polveroso e assolato e quello innevato o ricco di foreste. C’è ampio spazio anche per il west romantico e sognante.
Con oltre 300 pagine, una ventina di scrittori, l’introduzione di Sergio Mura e la bella veste grafica curata da Mario Raciti, Storie del West è un’iniziativa davvero interessante e meritoria nell’ambito della nascente editoria digitale, divulgativa e gratuita.
Per avere una copia di “STORIE del WEST, Racconti” e della copertina, è sufficiente cliccare su http://waww.farwest.it//varie/STORIE.del.WEST-Racconti.2010.zip. Nell’archivio è compresa anche la copertina completa per permettere a chi lo desidera di farsi stampare in tipografia il proprio volume.

il far west visto dagli scrittori italiani 3 - fanzine

Avatar

Autore: Valentino G. Colapinto

Nato e cresciuto ad Acquaviva delle Fonti tra le pietrose e aride Murge, durante l’infanzia e l’adolescenza è affetto da timidezza patologica e trova in fumetti, libri e film la via di fuga da un mondo che gli sembra ostile o terribilmente noioso; a nove anni scopre per caso i racconti di H.P.Lovecraft e R.E.Howard e a quattordici legge il Pasto Nudo di Burroughs, rimanendone folgorato in entrambi i casi.Vinta la timidezza di cui sopra, intraprende le esperienze più diverse e inverosimili. Gira il mondo, si avvicina a religioni improbabili, pratica innumerevoli e poco redditizi lavori, sempre sospinto da una curiosità insaziabile e un’insoddisfazione perenne, che gli impediscono di continuare a fare le stesse cose per più di due o tre anni.Periodicamente, infatti, è preda di fasi maniacali in cui si fissa su un unico argomento fino a sviscerarlo nei suoi più minimi dettagli: dal gioco degli scacchi alla fantascienza classica, dai manga giapponesi al cinema italiano di genere degli anni ’70.Unica costante, il suo amore per la letteratura e il giornalismo, che lo spingono a leggere e scrivere quotidianamente, in maniera quasi ossessiva. Collabora con diversi periodici locali, siti d’informazione online e siti letterari come “Liberi Di Scrivere” e “Sugarpulp”. È impegnato a promuovere lo sviluppo della sua terra e organizzare iniziative come il Festival Letterario “A Testa in Sud”.Scrive anche narrativa e alcuni suoi racconti sono stati selezionati per riviste letterarie e antologie come “Mahayavan” e “365 Storie Cattive”.Ama le belle donne, il cinema di serie B, il rock alternativo e la musica elettronica, il vino Primitivo, le brasciolette di carne di cavallo e le cipolle rosse acquavivesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.