I Treni All Alba – 2011 Ad

I Treni All Alba - 2011 Ad: Album totalmente strumentale e incredibile in toto. Questi ragazzi provenienti da Torino ed Aosta, incontratisi nel 2003...

I Treni All Alba – 2011 Ad

Album totalmente strumentale e incredibile in toto. Questi ragazzi provenienti da Torino ed Aosta, incontratisi nel 2003, sono alla seconda prova dopo “ Folk destroyers” del 2008. Questo è il primo disco inciso per la Inri dei fratelli Pavanello,integranti dei Linea 77 ed è un disco che è una chicca. I Treni partono dal folk per arrivare ovunque, passando per il prog anni ’70 e la costruzione musicale del prog metal, o delal colonna sonora poliziottesca.

Magari stò per dire una cavolata, ma mi ricordano tremendamente i Tool, in versione folk però. Una grandissima varietĂ  accompagna le tracce, s iesplorano nello stesso pezzo mondi musicali molto diffrenti fra loro, si trovano porte per accedere aq vari mondi. Su tutto ciò regna però la sicurezza inevitabile della fine, dell’apocalisse della porta accanto, come direbbero gli stessi Treni all’Alba. Questo disco è la colonna sonora ideale per sedersi e vedere comodamente la fine del nostro mondo, che poi non sarebbe un male così grave… I Treni all’Alba sono una proposta molto originale, ma veramente originale, ovverossia suonano come qualcosa che avete mai sentito. E’ un folk rock con il terzo occhio.

waww.itreniallalba.com
waww.inritorino.com

I Treni All Alba - 2011 Ad - In Your Eyes Ezine

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Death Mantra For Lazarus – DMFL

Sussurri musicali dettati da una grande tecnica musicale accompagnata da una capacitĂ  compositiva superiore, per un lavoro tutto da ascoltare, scoprire ed amare, per chi ama immergersi nella dolce tempesta dei Death Mantra For Lazarus.

AA VV – BOMB YOUR BRAIN Vol. 2

Secondo capitolo per la compilation “Bomb Your Brain“, ancora una volta concepita e pubblicata, sempre in cinquecento copie, dalla piccola e coraggiosa etichetta indipendente francese PigmĂ© Records. Stessa formula del primo volume, una succosa e urticante raccolta (a questo giro con la didascalia che recita:

THE FUZZTONES live a POGGIBONSI (Si)

THE FUZZTONES live: Sul palco i Fuzztones, gruppo storico garage rock statunitense, il cui nome è stato ispirato dall’effetto di distorsione fuzz tone appunto, inventato nel 1962 e che sentiamo sempre in Satisfaction dei Rolling Stones.

South Sardinian Scum - Switch the Driver

South Sardinian Scum – Switch the Driver

I South Sardinian Scum non si inventano un cazzo, e neanche vogliono farlo, si limitano a suonare ciò che gli piace e lo fanno con la voluttĂ  di chi sta compiendo una missione per conto di un dio minore e perdente, se non vi basta fatevi un bell’ aperitivo in un bar fighetto con della tech house di sottofondo sperando che il cocktail di merda che vi sarĂ  servito vi vada per traverso.