Flaming Sideburns, In Arrivo Il Nuovo Album. Ascolta I Singoli Estratti

Flaming Sideburns, In Arrivo Il Nuovo Album. Ascolta I Singoli Estratti

I garage rockers finlandesi Flaming Sideburns si sono riuniti nella line up originale, a venti anni di distanza dall’ultimo lavoro con tutti i membri fondatori del gruppo (Eduardo Martinez, Jeffrey Lee Burns, Jay Burnside, The Punisher e Ski Williamson) per realizzare un nuovo album.

 

Il disco si intitola “Silver Flames“, uscirà su Svart Records il 23 aprile e, come intenzioni e attitudine, rappresenta un ideale seguito di “Hallelujah Rock’n’Rollah“. La band era già tornata insieme nel 2018 per una serie di concerti europei, durante i quali è venuta l’ispirazione per scrivere i pezzi del nuovo Lp, che sono stati registrati insieme al produttore Jürgen Hendlmeier. Qui è possibile effettuare il pre-order.

 

Sono stati condivisi tre estratti dal nuovo lavoro, l’opening track “Silver Flame” e i singoli “A Song For Robert” (di cui è stato anche realizzato un videoclip dedicato alla memoria di Robert “Strings” Dahlqvist) e “Trance-Noché”, cantato in lingua spagnola.

 

Di seguito artwork, tracklist dell’album e streaming dei brani.

 

Flaming Sideburns, In Arrivo Il Nuovo Album. Ascolta I Singoli Estratti 1 - fanzine

 

 

1. Silver Flame
2. Perfect Storm
3. A Song For Robert
4. Cast Out My Demons
5. Reverberation (Doubt)
6. Lighthouse Keeper
7. Soulshaking
8. Searching Like A Hyena
9. Freak Out
10. Neverending
11. Nibiru
12. Trance-Noché

 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Still No One -This is fuel

Still No One -This is fuel: esordio discografico sulla lunga distanza per i trevigiani Still No One dal titolo “ This is fuel”, autoprodotto.

Casual Boots – Casual Boots

Casual Boots: a comporre questo ep fresco di uscita ci pensano quattro pezzi: l’agrodolce Flowers and Raindrops, la smithsiana Lost Things, la fiammata punk di Attitude (il mio brano preferito del lotto) e gli echi degli Housemartins  contenuti in Empty Room.

Memoriam – Rise to power

Atteso ritorno dei Memoriam, il gruppo death metal fondato dal cantante Karl Willetts ex dei Bolt Thrower  da Frank Healy bassista dei Benediction ed ex chitarrista dei Napalm Death, insomma la crema del death metal, coadiuvati molto bene da Scott Fairfax alle chitarre e Spike T. Smith alla batteria.

Cosa resta del duemilaventidue

  Un altro anno se n’è andato, portandosi dietro le scorie di dodici mesi costantemente vissuti al di sotto delle nostre possibilità, castrati da un contesto sociale che non riusciamo a modificare in alcun modo. I sogni anche per questa volta sono rimasti tali, immutati