E’ Morto King Louie Bankston

E’ Morto King Louie Bankston 1 - fanzine

E’ Morto King Louie Bankston

Domenica 13 febbraio, all’età di 49 anni, ci ha lasciati anche Louis Paul Bankston, cantante e polistrumentista americano. La notizia della morte, per cause per ora ignote, è stata confermata dall’amico e collega di band Terry Syx sui suoi profili social.

Nato in Lousiana, Louie era conosciuto con lo stage name King Louie Bankston e iniziò il suo percorso musicale nel 1987, divenendo ben presto una figura di culto della scena musciale di Memphis e New Orleans, ma anche del panorama garage punk statunitense, prendendo parte a numerose formazioni. Tra queste, nel 1991 fondò i Royal Pendletons, prodotti da Alex Chilton nel primo Lp (“Oh Yeah, Baby“) e suonando successivamente nei Persuaders, negli Exploding Hearts nel 2000, coi quali incise il loro unico long playing, “Guitar Romantic” e in seguito, da fiero spirito DIY e indipendente, lasciò la band perché contrario alla proposta di cercare un manager e all’idea di fare il musicista come professione retribuita. Nel 1998 collaborò con Eric Oblivian e Jay Reatard nella creazione del supergruppo Bad Times, incidendo un disco omonimo (nel 2001) e un live album. Nel 2003 formò i King Louie And The Loose Diamonds insieme a Jack Oblivian, incidendo l’album “Memphis Treet” nel 2007. A fine anni Novanta si lanciò anche in una avventura solista col monicker King Louie One Man Band, dove Louie cantava e suonava tutti gli strumenti, registrando due singoli e due album. In uno dei suoi ultimi progetti, King contribuì a far nascere la power pop band Missing Monuments, e per otto anni è stato anche in un duo chiamato Terry & Louie, suonando insieme all’ex Exploding Hearts Terry Six.

Reverend Shit-Man
gofuzzyourself1985@tiscali.it

" Io sono un vuoto a perdere, uno sporco impossibile, un marchio registrato, un prodotto di mercato. Io sono un punto fermo, una realtà di base, un dato di fatto, un dato per perso. Non ho codici segreti né codici cifrati, non cerco centri di gravità permanenti. Io sono una pratica evasa, io sono una vertenza chiusa, un vicolo cieco, un pozzo senza fondo. Non sono come tu mi vuoi. "

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.