Cavalcando il sole 16: Epitome (Antonello Sollai)

Cavalcando il sole 16: Epitome (Antonello Sollai) 1 - fanzine

Cavalcando il sole 16: Epitome (Antonello Sollai)

Claudio Spinosa legge Antonello Sollai

Il tempo affretta i passi degli addii.
Nemmeno i trampolieri scamperanno.
Lo leggo nel magenta che protende
ad una aurora che non ha più oriente.

Vederti, mare
scintillante di luce ammansire
quest’attimo mio che t’infama
è certezza di giorni futuri.

Ma tu giuri, prometti che duri?

Ti guardo. In me qualcosa s’accende.

Li è una barca. Riversa. Attende.

Antonello Sollai

Ascolta tutte le puntate

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.