wipe out festival 2009

Pubblicato il

Scritto da

22/23 maggio-Palamedia di Bovisio Masciago

I ragazzi della POINT BREAK SOCIETY chiudono la stagione alla grande!Infatti,dopo aver organizzato un grande numero di eventi all’ALL BLACKS di Bovisio Masciago ed al COX 18 di Milano,ospitando tra gli altri REAL MCENZIE,D.O.A,NABAT,LA CRISI,CRASH BOX,IMPOSSIBILI,RAPPRESAGLIA,CERVELLISTANKI,SEEDNFEED ecc,durante l’inverno,l’ultima loro fatica prima della meritata pausa estiva è stata il WIPE OUT FESTIVAL,due giorni di punkrock,hardcore ,rock n roll e skate!Infatti al di fuori dello splendido tendone del Palamedia,sicuramente adatto anche a grossi eventi se il vicinato della piccola cittadina milanese non fosse così bigotto ed ignorante,troneggiava una rampa da skate per ospitare una gare e chiunque volessi cimentarsi in acrobazie varie.

iyezine photos

Arrivo al sabato,purtroppo il venerdì eravamo bloccati dal lavoro ed immersione nella lunga giornata.Già dal primo pomeriggio sulla rampa si alternano gli skaters nonostante il primo grande caldo,mentre all’interno del tendone le danze iniziano alle 17:30.

Aprono i giovani milanesi GREEDY MISTRESS,che propongono un buon punk/hardcore ,veloce,a tratti melodico,tecnicamnete valido.Si presentano mascherati,hanno una buona carica iniziale che scema via via,probabilmente a causa della scarsa affluenza di pubblico del momento,dovuta sicuramente al grande caldo ed alla rampa da skate affollata.Quindi si perdono un pò in alcuni polemici gesti con il tecnico del suono e con la scarna platea…Da un lato posso comprenderli,ma dall’altro no….Umiltà ragazzi,gavetta,dare sempre il massimo in ogni occasione.Comunque show positivo ,un buon chitarrista che dovrebbe essere più umile,spero sia stata solo strafottenza del momento…
http://www.myspace.com/greedymistress

Veloce cambio di palco e via con i PROG ZERO:radici nello storico punk hc italiano dei primi anni 80,liriche in italiano,tematiche socio politiche,anachycore brianzolo ,un’esibizione onesta anche se forse un pò di grinta in più non avrebbe guastato…Alcune piacevoli cover degli SKUIGNERS,,GORILLA BISCUITS e Attack dei RAPPRESAGLIA suonata come alle origine,furiosamente hardcore!
www.myspace.com/prog0

E’ il momento dei SANTA MUERTE, funny band formata da vecchi membri di band hardcore dei primi anni 90 del milanese.Si presentano sul palco con i loro sombreri e via in una carrellata di cover punk suonato in maniera egregia,dai RAMONES a IGGY,ed alcuni loro pezzi cantati in inglese e arrangiati con accenni rock psichedelici:il pubblico,anche se ancora non molto numeroso,apprezza!
Ai FUSE di Milano capita l’orario più disgraziato ,guai toccare la cena ..la sala quindi è praticamte vuota.Suonano un hardcore melodico con puntate metal,ma il tutto molto piatto e senza energia,un ispirazione a band come ALKALINE TRIO,FIRE che con il rock n roll poco hanno da spartire,a livello di attitudine soprattutto.Un pezzo dei MOTORHEAD non risolleva le sorti,quello è rock n roll ma così….
www.myspace.com/itfuse

iyezine photos

I SCOTCH WOOD COCKS giocano in casa e la sala timidamente si riempe!Rivediamo alcuni membri dei SANTA MUERTE e due cantanti che si muovono come ossessi,salti,grida,alternanza di voci urlate e melodiche,molta energia ed spettacolo sicuramente positivo,anche se alla lunga distanza il cantato in inglese e la ripetitività degli arrangiamenti rischia di annoiare.Non troppe emozioni insomma.
www.myspace.com/scotchwood

Discorso a parte meritano i BALL&CHAIN,band tributo ai SOCIAL DISTORTION:NON AMO le cover band,di nessun tipo.Non comprendo il senso,l’utilità,il piacere di non suonare neache un pezzo proprio.Se mi piacessero i SOCIAL DISTORTION andrei a vederli a giugno a Milano,oppure ascolterei un disco nello sterio…se mi piacessero…Comunque suonano tutti i classici della band di Orange County,livello tecnico sufficiente,presenza scenica sufficiente,il pubblico in aumento sembra gradire….
www.myspace.com/ballandchainacoustic

Ecco l’energia delle SVETLANAS,tocco femminile al basso e voce,ex dei SOTTOPRESSIONE alla batteria,epico inno sovietico d’apertura e via con una mezz’ora di radicale punk rock n roll ,forse non troppo vario ma sicuramente una garanzia che porterà il loro punk sovietico(Chernobyl boy,Russian Tiffany fra le songs)in tour negli States il prossimo luglio/agosto!Non male per una band che suona da un anno appena.
www.myspace.com/svetlanas77

Oltre dieci anni di punk rock per i MARADONAS di Cantù,orecchiabili,cantato in italiano,influeze heavy rock ,non male nel complesso anche se scarsa l’energia trasmessa.prposti alcuni pezzi del nuovo disco che uscirà in questi giorni,sicuramente da ascoltare.
www.myspace.com/maradonas

Eccoci all’epilogo:gli headliner della seconda giornata del festival sono gli IMPOSSIBILI di Milano.come per magia la sala si riempie ed le danze sono più selvagge,finalmente si vede il pogo!Sicuramente segnale di un ottimo lavoro della band,5 o 6 album all’attivo dal 1993,li ricorda già con la splendida “Cani blu” sulla compilation “OI!vs Silvio!”,forse uno dei pochi testi interessanti della band.Punk ignorante,una scelta rispettabile finche ,come nel loro caso,si parla di donne robot con le magliette dei RAMONES,ragazze punk,cyborg,zombie…Però non accetto una canzone del nuovo albumo come “Odio lo straight edge” visto che il rispetto è fondamentale e l’odio potrebbe essere una forza rivolta altrove e meglio,,tantomento le solite,qualunquistiche,retoriche teorie politiche.Ma che dire,la sala è piena,la gente balla,hanno un buon seguito,forse è giusto così,spegnere ogni tanto i cervelli..o forse no.Musicalmente,un’ora di punk rock senza pretese ma efficace a giudicare dalla reazione dell’audience,una cover dei MOTORHEAD e via,tutti a dormire,finalmente!
http://www.myspace.com/impossibili

Una lunga maratona,positiva,anche se ci si aspettava più partecipazione,ma in giro c’erano veramente tantissimo concerti….Un grazie ed una saluto agli amici Stiv,Fede ,di Point Break Society ed alle band!!!!

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.