La Pazienza Dei Bufali Sotto La Pioggia Di David Thomas

La Pazienza Dei Bufali Sotto La Pioggia Di David Thomas

Vi informo subito che questo David Thomas non c’entra nulla coi Pere Ubu, va pronunciato alla francese ed era un giornalista; sì, era, perché adesso, a quanto pare, può permettersi di vivere a Parigi facendo lo scrittore a tempo pieno, dedicandosi alla narrativa, al teatro e al cinema.

I francesi hanno definito La pazienza dei bufali sotto la pioggia un libro indimenticabile. Ma i francesi non tendono sempre a esagerare?
La pazienza dei bufali sotto la pioggia è una raccolta di racconti: racconti molto brevi, in effetti; è perlopiù una raccolta di sfoghi e riflessioni di persone normali, per quanto la definizione persone normali possa avere un senso – sì, insomma, queste persone normali siamo noi, s’era capito –
I protagonisti di ognuna di queste micro-storie urlano al lettore la propria inquietudine, o si limitano a sussurrare le proprie intime abitudini, o dialogano con una persona che non hanno il coraggio di avvicinare; tutti, comunque, ribadiscono come il segreto dell’esistenza si celi nel rapporto con il prossimo, in genere del sesso opposto.
L’amore è molto presente, in questo libro, e soprattutto il sesso, inteso come sublimazione del rapporto di coppia o, addirittura, come unico e reale veicolo di conoscenza della persona amata. Lo so, lo so: è tutto così francese …
David Thomas ha affermato che è la scrittura, più che la storia, a rivelare la sensibilità e il punto di vista di un autore; La pazienza dei bufali sotto la pioggia è perfettamente coerente con questa riflessione. Ogni storia ha il suo stile limpido, pulito. La lezione di Carver è riscontrabilissima. Molto spesso non si capisce dove l’autore ci voglia portare sino all’ultima frase, quando una punta d’umorismo si insinua tra le righe e ci colpisce all’improvviso (avete presente il fulmen in clausola? Ecco, Marziale era più bravo); altre volte il discorso è invece lasciato in sospeso, perché non sempre esiste una risposta.
La scelta di privilegiare lo stile sacrificando il contenuto alcune volte funziona e altre no. Non pochi racconti sono decisamente ben riusciti, perché la trovata funziona e il giocattolo diverte, altri appaiono decisamente meno ispirati. Un guscio vuoto, seppur bello, rimane vuoto.
E’ giunto il momento che aspettavate: La pazienza dei bufali sotto la pioggia è davvero un libro indimenticabile?
Cari francesi, tornate piuttosto a usare l’aggettivo delizioso. Vi ricordate Lo Straniero di Camus? Sono convinto di sì: appartiene a voi. Quello, è un libro indimenticabile.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

E’ morto Wilko Johnson

In questi ultimi sprazzi di 2022 siamo purtroppo costretti a registrare un’altra illustre dipartita nel mondo del rock ‘n’ roll. Ci ha lasciati infatti, il 21 novembre, anche Wilko Johnson, chitarrista, cantante e songwriter inglese noto per aver fondato la blues rock/r&b/pub rock band Dr.

Tre camerati di Erich Maria Remarque

Questo romanzo, pubblicato per la prima volta in Germania nel 1936, è scritto in prima persona dal punto di vista del personaggio principale, la cui visione disillusa sulla vita è dovuta alle terribili esperienze vissute nelle trincee sul fronte occidentale della Prima guerra mondiale; Tre camerati di Erich Maria Remarque, edito da Neri Pozza.