#TipsFromOuterSpace – It Conquered the World (Roger Corman, USA, 1956)

#TipsFromOuterSpace - It Conquered the World (Roger Corman, USA, 1956) 1 - fanzine

#TipsFromOuterSpace – It Conquered the World (Roger Corman, USA, 1956)

Condividi:
Share

Conquistò il mondo (It Conquered the World)

Regia: Roger Corman (Usa,1956)

Durata: 71’

Genere: Horror, Fantascienza, Thriller

Dopo aver intercettato un segnale di pace alieno uno scienziato entra in contatto con una creatura extraterrestre che gli propone un esperimento di cancellazione delle emozioni. Scoprirà che si tratta di un piano per conquistare il mondo…

Uno dei primi film dei quello che diventerà il massimo rappresentante del cinema Sci-fi degli anni 50 e 60 ma anche uno dei padri del cosiddetto B-Movie (ovvero film girati con pochi soldi e mezzi).

Il soggetto comunque riprende l’idea principale di L’invansione degli ultracorpi, nel quale l’invasore non è l’abitante di un altro pianeta ma un entità dell’universo con poteri sovrumani.

Certo la caratterizzazione del mostro fa sorridere ma l’angoscia e il senso di realtà impazzita c’è tutto.

Occhio alla sequenza finale nella grotta che ricorda quasi quella della miniserie Tv di It, termine che, guarda caso, appare nel titolo originale del film.

Tra i protagonisti un giovane Lee Van Cleef.

Il film è conosciuto anche con il titolo Il conquistatore del mondo.

 

Condividi:
Share
Antonio Di Carlo
adc_75@hotmail.com

Nato nel 1975 in Toscana da genitori abruzzesi Antonio „Pike” Di Carlo é globetrotter dall’etá di sei anni (ha vissuto in cinque paesi diversi tra Europa ed Africa) e coltiva da sempre la passione per la serie B a tutti i livelli (specialmente cinema, fumetti e musica). Attualmente si trova a Budapest dove si occupa tra l’altro di editoria fumettistica presso la FRIKE Comics (della quale é uno dei soci fondatori) ma anche di organizzazione di eventi (concerti e rassegne cinematografiche) ; molto attivo sui socials collabora con diverse pagine dedicate al cinema come „Horror e dintorni”, dove dal 2014 posta (ogni 48 ore !!! ) recensioni. Ama anche scrivere racconti e poesi, orribili entrambi, e dal 2016 sceneggia fumetti horror per il collettivo denominato GRINDCOMICS. É devoto di Capitan Harlock ( ne ha addirittura il teschio tatuato sul braccio) e sarebbe laureato in Economia aziendale ( ma non ricodateglielo)…..Fú a suo tempo dj radiofonico volontario presso la radio indipendente Tilos prima di passare a Radio Saigon (occhio al suo profilo FB) . Last but not least collabora dal 2015 con la webzine “Grind on the road” in qualitá di critico musicale e dal 2017 é roadie per il gruppo punk rock “Bankrupt”.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.