Energema – The Lion’s Forces

Energema – The Lion’s Forces

Debutto sopra le righe per questa fenomenale band colombiana, capitanata dal talentuoso chitarrista Nicolas Waldo e lanciata dalla label greca Sleaszy Rider, un pozzo senza fondo di band dalle ottime qualità e dei più svariati generi.

Gli Energema si muovono nei territori power di stampo neoclassico, niente che non sia già stato suonato da sua maestà Malmsteeen e dai suoi discepoli, mantenendo una grinta ritmica tutta tedesca (Helloween e Gamma Ray) ed elargendo tecnica sopraffina, non solo da parte dell’axeman.
Alejandro Pinzon risulta il classico singer di genere, bravissimo negli acuti, ma che non disdegna ruvide tonalità nelle parti aggressive, ed è così che The Lion’s Force esplode in un susseguirsi di fuochi d’artificio, tra fughe sul manico della sei corde di stampo shred, cavalcate dal sapore power epico (Fallen Of An Empire) e ballad metalliche dal mood classico.
Quaranta minuti bastano al gruppo sudamericano per convincere, l’album anche per la sua durata non risulta per niente prolisso e si ascolta che è un piacere, gli interventi del talentuoso Waldo sono perfettamente incastonati nel sound che a tratti trascina alla grande (Ancient Rebellion), non mancando di far salire in cattedra una sezione ritmica sul pezzo (Daniel Pinzon al basso e Mauricio Landinez alle pelli) e l’infaticabile chitarra ritmica di Andres Parada.
Prodotto splendidamente dallo stesso Waldo, aiutato dalla band, The Lion’s Force è da considerarsi come un debutto coi fiocchi, un lavoro imperdibile per gli amanti del metal classico, sempre alla ricerca di nuove realtà da idolatrare, le nove tracce presenti non mancheranno di far sbattere capocce, alzare pugni al cielo ed imbracciare la classica invisibile chitarra, seguendo le mani velocissime del talento colombiano (Eternity).
Helloween, Gamma Ray, Malmsteen, Stratovarius, se i vostri gusti metallici coincidono con queste icone, non perdetevi questo bellissimo esordio, gli Energema sapranno stupirvi.

TRACKLIST
1. Cair Paravel
2. Eternity
3. The Lion’s Forces
4. Aslan’s Call
5. Deep Magic From The Dawn Of Time
6. The Wood Between The Worlds
7. God & Magog
8. Fallen Of An Empire
9. Ancient Rebellion

LINE-UP
Nicolas Waldo – guitars
Alejandro Pinzon –vocals
Andres Parada – guitars
Daniel Pinzon – bass
Mauricio Landinez – drums

ENERGEMA – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Memoriam – Rise to power

Atteso ritorno dei Memoriam, il gruppo death metal fondato dal cantante Karl Willetts ex dei Bolt Thrower  da Frank Healy bassista dei Benediction ed ex chitarrista dei Napalm Death, insomma la crema del death metal, coadiuvati molto bene da Scott Fairfax alle chitarre e Spike T. Smith alla batteria.

Cosa resta del duemilaventidue

  Un altro anno se n’è andato, portandosi dietro le scorie di dodici mesi costantemente vissuti al di sotto delle nostre possibilità, castrati da un contesto sociale che non riusciamo a modificare in alcun modo. I sogni anche per questa volta sono rimasti tali, immutati

Tropical Fuck Storm - Submersive Behaviour_cover

Tropical Fuck Storm – Submersive Behaviour

È qui e richiede attenzione, perché i Tropical Fuck Storm hanno dimostrato più volte di saper far bene, di saper maneggiare il rock (alternativo, indie, noise, quello che volete) meglio di tanti altri – ma direi di quasi tutti.

Luca Ottonelli

Luca Ottonelli. E’ nato a Genova nel 1969 e ho completato i primi studi artistici avendo come maestro di Figura G. Fasce.