ANTEPRIMA : io mento: “hEPpy hOUR-X032021: Un pretesto per parlare di sé”

ANTEPRIMA : io mento: "hEPpy hOUR-X032021: Un pretesto per parlare di sé" 1 - fanzine

ANTEPRIMA : io mento: “hEPpy hOUR-X032021: Un pretesto per parlare di sé”

Condividi:
Share

In collaborazione con Musica Orizzontale un’etichetta dell’estremo ponente ligure che porta un gran bel caos musicale e non solo nelle nostre vite noiose, siamo davvero lieti di presentarvi in anteprima il disco di io mento ” hEPpy hOUR-X032021: Un pretesto per parlare di sé”, che sarà pubblicato martedì 23 novembre 2021. io mento è uno dei fondatori del duo Nemuri No Hana, di cui abbiamo già letto in queste pagine, e ha prodotto un disco solista che va in mille direzioni diverse, sebbene l’intento sia unico : creare qualcosa che vada oltre la concezione comune di musica. Qui si trova di tutto, come in una città dei film distopici o nelle reti digitali che attraversiamo ogni giorno, dalla techno dissossata e risputata da un robot da combattimento, a echi lontani di elettronica terrestre, perché siamo avanti anni luce dalla nostra posizione attuale.

Visionarietà e perfetta sapienza nel saper lavorare con poco facendolo diventare moltissimo, drum machines, chitarre, e qualche voce qui è là che diventa nostalgia di qualcosa che si perso nell’assaggiarlo.

La varietà ritmica è incedibile, gli elementi sono tantissimi, ogni pezzo fa storia a sè e genera qualcosa di diverso in ogni ascoltatore. Un viaggio lungo dodici tracce che si auto rigenera dentro le nostre orecchie, è ora incessante, ora sottilmente inquietante, ora un giardino di ciliegi in fiore.

L’elettronica di io mento è un processo alchemico che coinvolge e tocca tutti gli elementi dentro ed intorno ad essa, nulla è lasciato a caso, perchè tutto è caos fecondo, un disegno in testa che non è eccezionale ma quotidiano, afferrando i lembi del poco che rimane. Un disco altamente stimolante. vivido e vivo.

Si ringrazia Musica Orizzontale per la gentilissima concessione dell’anteprima e soprattutto per esistere.

Condividi:
Share
Tags:
Massimo Argo
[email protected]
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.