STARMARKET – FOUR HOURS LIGHT

Pubblicato il

Scritto da

Epico disco degli svedesi Starmarket, ristampato per la prima volta in vinile dalla catalana Bcore di Barcellona. Scordatevi l’emo attuale, quegli stupidi con la cresta davanti e il niente dentro. Negli anni novanta del passato secolo emo era una parola per definire un genere che faceva della melodia e delle emozioni la propria forza. Se non avete mai ascoltato gruppi come i Texas is the reason, o i Get up Kids, difficilmente capirete cosa intendo. Da un certo punto in poi quel modo di fare musica si è perso, e dischi come questo sono sempre più rari.

I ragazzi della Bcore,sono andati a recuperare questa chicca, e l’hanno ristampata solo in vinile. “ Four hours light “, seppure essendo uscito nel 2000, rappresenta una delle punte più alte dell’emo – core anni novanta. Più precisamente è un gran disco pop, di un’eccezionale gusto musicale. In 12 pezzi gli Starmarket, giunti ormai alla loro completa maturità musicale, esplorano l’universo pop, atterrandovi con dolcezza, continuando il viaggio in punta di piedi. Come tanti altri dischi ti conquista dopo ripetuti ascolti, e poi ti tiene incollato, fà maturare una specie di bisogno fisico di ascoltarlo. Ci sono momenti magici ed è un disco che emoziona, emo appunto. Un grandissimo disco del passato, un disco che si avvicina pericolosamente alla perfezione. Impossibile dare un giudizio parziale e ragionevole, perchè se un disco ti colpisce in pieno dopo 11 anni, significa due cose : o sei un coglione che non sei cresciuto ( almeno musicalmente), o invece è un grandissimo disco.
Da ascoltare rigorosamente in cuffia a volume 12.

waww.bcoredisc.com

STARMARKET - FOUR HOURS LIGHT

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.