Enrico Bosio – Giocondo

Pubblicato il

Scritto da

Al netto di tutte le etichette la musica cosiddetta alternativa dovrebbe essere un qualcosa che sia proposta altra rispetto alla musica commerciale, che ormai è diventata una mera colonna sonora per i nostri acquisti per la marca unica.

La musica alternativa dovrebbe essere distribuita attraverso canali diversi rispetto a quelli comuni, e che dovrebbe rappresentare un qualcosa di assai lontano dalla cosiddetta zona di comfort, con suoni e parole uniche.

Enrico Bosio, menestrello tra colline e mare genovesi e non solo è tutto questo e molto di più. In origine Bosio lo trovavate “ solo “ con Bosio e En Roco, fra le migliori associazione a delinquere genovesi in campo musicale. Enrico da qualche tempo sta facendo uscire dei dischi gratuiti sul suo bandcamp, ne abbiamo recensito uno su queste pagine qualche tempo fa ( il link cercatevelo voi per favore ), e sono molto piacevoli e un po’ stronzi, come dovrebbe essere un disco che non cerca le vendite, anche perché questo, come l’altro, è distribuito in download libero.

Musica minimale con chitarra e poco altro, ma raramente le melodie sono state così incisive. Enrico in una canzone rende più che altri in un disco intero. Indolenza, cinismo e poesia per fortuna non perfettamente a fuoco sono le caratteristiche principali di questo cantautore che propone con nonchalance un repertorio molto vasto che deriva direttamente dalla scuola genovese.

La sua musica è una miscela molto riuscita di originalità e tranquilla genialità non convenzionale. Enrico Bosio è il sinonimo di vero do it yourself, di non menarsela troppo, fare musica come se si fosse tra amici, facendo le cose il meglio possibile ma senza patemi o pose. Tranquillità nell’inquietudine, uno stiloso incedere in mezzo a tanta ciarpame spacciato per oro.

Come al solito le gemme abitano in basso, cercarle fa parte del godimento, e questa è una bella gemma.

Non ci sono etichette, ma solo voi ed Enrico Bosio, che a gratis può uscire giocondo dalle casse del vostro stereo.

TRACKLIST

1. Che cosa importa

2. Le trampoliere

3. Non ci siamo

4. Poverilluso

5. Canzone di Luigi

6. La mia scimmietta

7. Il fornaio

8. Egoista di buon cuore

9. Inevitabile

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.