iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Bologna Violenta – Bologna Violenta

Bologna Violenta - Bologna Violenta : One man band di elettro grind strumentale dal vivo, così definisce questo progetto Nicola Manzan, ovvero Bologna...

Bologna Violenta – Bologna Violenta

One man band di elettro grind strumentale dal vivo, così definisce questo progetto Nicola Manzan, ovvero Bologna Violenta, anche se proviene da Bassano del Grappa (la grappa si sa, induce a cattivi comportamenti). Praticamente si tratta di ventisei canzoni, nessuna supera i ventisette secondi, arrivando a creare una sorta di continuum, quasi fosse un pezzo unico.

Come coordinate musicali potrei definirlo un elettro grind, comunque molto originale e peculiare. Il progetto è totalmente autoprodotto e comunque arriva alle 1200 copie di tiratura. Manzan richiama l’attenzione su un problema di non secondaria importanza; lui ha intrapreso l’autoproduzione dopo aver chiesto di essere pubblicato da piccole etichette: quest’ultime gli hanno chiesto tanti soldi, pur non dando nessuna garanzia in termini di promozione e distribuzione. Giusta scelta, poichè il cd è ottimamente prodotto, l’artwork molto bello e poi, io sono un fanatico di poliziotteschi … Per conoscere il lato violento della laida Bologna.

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Bineural – Bineural ep

Bineural – Bineural ep:Questo ep omonimo è una danza in fallace equilibrio sull’orlo dell’abisso che viviamo ogni giorno, ordinato e matematico caos musicale, felice libertà senza vincoli, come la musica dovrebbe essere.

Intervista Tarantola

Intervista con Mauro Locandia fondatore dei Tarantola, reggae in combination Londra e Salento, con il singolo “Original terron” scirtto e prodotto a quattro mani con Sabaman.