iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

2099 D.c

2099 D.c: Giocattoli, Macchine Domestiche ed altre Diavolerie Alla fine degli anni Ottanta, uscì in America un...

2099 D.c

Giocattoli, Macchine Domestiche ed altre Diavolerie

Alla fine degli anni Ottanta, uscì in America un’antologia intitolata “Semiotext(e) SF”, contenente storie estreme di fantascienza.
Cercando di rimanere fedeli allo spirito, che aveva portato alla nascita di “Semiotext(e) SF”, e prendendo spunto da una pubblicità in essa contenuta, è stato chiesto a vari artisti e non artisti, di rappresentare in modo grottesco, estremo e dissacrante, tramite poster pubblicitari, manuali d’uso, schizzi alla “Da Vinci”, la tecnologia che nel 2099 che i futuri consumatori terrestri vedranno entrare nelle loro case e nei loro stessi corpi.
In questo catalogo è raccolto una parte di materiale che è stato esposto nella mostra omonima realizzata al L.S.O.A. Buridda il 23 dicembre 2011

HANNO PARTECIPATO:

Radioactive Kid

Teacher E
http://www.evantsaidesign.com/home.php
https://www.flickr.com/photos/teacher_evan/

Adria Fruitos
http://adriafruitos.blogspot.it/
http://adriafruitos.ultra-book.com/

Lucy Bradshinkel + Paco Vlaidovich

c – e – t – u – s – s – s
http://www.elvisss.com/

Ego_tek
http://www.edizioniii.blogspot.it/

Ksenja Laginja
https://www.facebook.com/KsenjaLaginjaArt
http://ksenjalaginja.com/

Andrea Gisteni

Fabio Ramiro Rossin
http://fabioramirorossin.blogspot.it/

Ketepo
http://www.ketepo.blogspot.it/

Alberto Valgimigli
http://www.albertovalgimigli.it/
http://storiestranealbuio.blogspot.it/

Litio

Jimmy Obscene

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Urza/Calliophis – Dawn of a Lifeless Age

Calliophis e Urza uniscono le loro forze proponendo lo split album Dawn of a Lifeless Age, molto interessante oltre che di durata corposa, con ciascun gruppo a proporre due brani inediti di durata superiore ai 10 minuti e, soprattutto, di ottimo livello qualitativo.

NEGAZIONE/DECLINO – MUCCHIO SELVAGGIO

C’era una volta, in Italia, una scena musicale che – fatto abbastanza raro – non era (troppo) derivativa da influenze esterofile e, per potenza e (bassa) qualità della proposta, non aveva nulla da invidiare alle scene omonime (ma ben più grandi, “quotate” e visibili) inglesi/europee