Se mi chiamassi Orazio e avessi, che so, trentacinque anni, ci siederemmo intorno a un tavolo di legno di un pub leggermente fumoso – fuori pioverebbe forte, probabilmente dei pini verrebbero scossi dal vento: ma dentro, che calduccio - e comincerei a raccontarvi di quella volta che - a venticinque? a ventidue feci a pugni...

I Dperd sono un gruppo unico in Italia per poetica ed atmosfere, portano avanti da anni un discorso ben preciso con grande coerenza e in questo disco forse raggiungono il loro apice....