I Brian Jonestown Massacre condividono una playlist con nuove canzoni

I Brian Jonestown Massacre condividono una playlist con nuove canzoni 1 - fanzine

I Brian Jonestown Massacre condividono una playlist con nuove canzoni

Condividi:
Share

Anton Newcombe, fondatore e leader della band neopsichedelica Brian Jonestown Massacre, ha dichiarato che nel 2020 ha registrato nuovi brani in Islanda e ai Cobra Studio di Berlino. Per il momento sono stati raccolti e condivisi sul suo canale YouTube, in un processo di quotidiano “work in progress 2020” (questo il nome della playlist, contenente almeno 40 pezzi, per ora) in cui lui pubblica a cadenza giornaliera/settimanale queste nuove incisioni avvenute “in tempo reale” e senza missaggi, canzoni che però sembrano già possedere (gran parte di esse) tutti i crismi dell’ufficialità per essere definiti nuovi brani dei BJM. Molti, probabilmente, verranno utilizzati per compilare il prossimo album del gruppo, la cui ultima uscita ufficiale risale all’ottimo disco omonimo, datato 2019.

Newcombe ha poi lanciato l’invito a tutti i fan ed estimatori dei BJM a condividere queste composizioni su tutte le piattaforme social, motivando queste pubblicazioni a getto continuo col desiderio di voler regalare al pubblico musica e arte per rendere meno cupo questo 2020, vero e proprio annus horribilis.

Di seguito, ecco la playlist coi nuovi brani dei Brian Jonestown Massacre, aggiornata di continuo.

Condividi:
Share
Reverend Shit-Man
gofuzzyourself1985@tiscali.it

" Io sono un vuoto a perdere, uno sporco impossibile, un marchio registrato, un prodotto di mercato. Io sono un punto fermo, una realtà di base, un dato di fatto, un dato per perso. Non ho codici segreti né codici cifrati, non cerco centri di gravità permanenti. Io sono una pratica evasa, io sono una vertenza chiusa, un vicolo cieco, un pozzo senza fondo. Non sono come tu mi vuoi. "

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.