Fugazi, torna in stampa l’Ep “7 Songs”

Fugazi, torna in stampa l'Ep "7 Songs" 1 - fanzine

Fugazi, torna in stampa l’Ep “7 Songs”

L’Ep di debutto dei Fugazi, “7 Songs“, originariamente uscito nel 1988 (e in seguito accorpato ai 6 brani del “Margin Walker Ep” del 1989, che diedero forma alla compilation “13 Songs“) è tornato in stampa. Grazie al lavoro della Dischord Records (l’etichetta discografica di Washington, D.C. fondata e gestita dal chitarrista/cantante della band, Ian MacKaye) il seminale 12″, contenente il classico “Waiting Room“, è stato rieditato su vinile rosso. Si tratta delle registrazioni effettuate ai Chicago Mastering Service e provenienti dai Silver Sonya masters del 2008.

Qui è possibile acquistare l’Ep (che in futuro dovrebbe essere disponibile anche nei negozi fisici) del fondamentale combo post-hardcore statunitense che ha fatto dell’etica indie e della fiera appartenenza alla filosofia DIY i suoi capisaldi imprescindibili. Il gruppo non si è mai ufficialmente sciolto, ma negli ultimi anni ha rifiutato diverse onerose proposte di reunion, confermando la sua coerenza e l’attitudine nel fare musica senza compromessi.

Reverend Shit-Man
gofuzzyourself1985@tiscali.it

" Io sono un vuoto a perdere, uno sporco impossibile, un marchio registrato, un prodotto di mercato. Io sono un punto fermo, una realtà di base, un dato di fatto, un dato per perso. Non ho codici segreti né codici cifrati, non cerco centri di gravità permanenti. Io sono una pratica evasa, io sono una vertenza chiusa, un vicolo cieco, un pozzo senza fondo. Non sono come tu mi vuoi. "

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.