iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Radiosa Vol. 2

Radiosa Vol. 2 : Toro y Moi, Yard Act, Ibibio Sound Machine, The Anomalys, Caleb Dailey, Sam Snitchy, Dan Vapid & the Cheats, Kerbside Collection e molto altro.

Radiosa Vol. 2

Seconda puntata di Radiosa. Un podcast di novità musicali di qualità. Senza barriere o generi. Godetevela..

Toro y Moi, Yard Act, Superchunk, Bob Mould , Ibibio Sound Machine e altro.

Toro y Moi – Postman (03:03)

Si tratta del settimo album del progetto capitanato da Chaz Bear, ma solo del primo per Dead Oceans dopo aver pubblicato i suoi ultimi dischi per Carpark. Chaz e i suoi Toro y Moi sono musicisti onnivori, capaci di scrivere favolose tracce dai toni indie-rock e influenzate da chillwave, house, psichedelia, hip-hop, funk e techno, ma principalmente di creare atmosfere pop dannatamente incisive.

Yard Act – Land Of The Blind (03:20)

Gli Yard Act sono un gruppo rock britannico di Leeds, composto da James Smith, Ryan Needham, Sam Shjipstone e Jay Russell. Il loro album di debutto The Overload è stato pubblicato il 21 gennaio 2022 e ha debuttato al numero 2 della UK Albums Chart.

Superchunk – Wild Loneliness (03:03)

I Superchunk sono dei veterani della scena indie-rock americana, attivi da 30 anni e capaci come poche altre band di traghettare il sound e l’estetica del punk al grande pubblico. la nostra intervista in esclusiva in italiano ed inglese.

Bob Mould – The Ocean – World Cafe Session (03:56)

poco da dire 🙂

Ibibio Sound Machine – Protection From Evil (04:52)

Si tratta del quarto album del collettivo di Londra capitanato da Eno, carismatica artista nata in Nigeria. La band fonde elementi afro-beat, funk, disco e post-punk contemporaneo con uno stile unico e facilmente riconoscibile.

The Anomalys – Smart Patrol (02:12)

Band da Amsterdam di ottimo punkrock, già vari tour in giro per l’ Europa.

Caleb Dailey – Brass Buttons (04:16)

Suo ultimo disco è una raccolta di cover intitolata Warm Evenings, Pale Mornings; Accanto a te allora.Prodotto da John Dieterich di Deerhoof, Keiko Beers e lo stesso Dailey, è un incantatore malinconico, radicato nelle idee tradizionali ma libero nel suo ambito.

Sam Snitchy – cake (02:50)

The Dead Kennedys, the Ramones, Public Enemy and Sleaford Mods… Cosa ne dite?

Dan Vapid & the Cheats – Runaway Jane (03:52)

Il luminare del punk rock Dan Vapid (Screeching Weasel, the Riverdales, the Mopes, Noise by Numbers, ecc.) ritorna con un nuovissimo intero di classici del punkrock istantaneo.

Kerbside Collection – Glaze (04:33)

I Kerbside Collection, collettivo di jazz-funk e rare grooves, stanno per pubblicare il nuovo album ‘Round The Corner’ su Légère Recordings, un’opera che mette in mostra la grintosa sezione ritmica della band, le sue tastiere funky e i lick di chitarra jazzy.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Orphean Passage – Apart

La bravura degli Orphean Passage risiede nel fare propria la lezione di chi ha codificato a suo tempo il death doom melodico per poi assemblarne i diversi stili, regalando un album come Apart struggente, melodico e, allo stesso tempo, fresco come si conviene a una band al primo passo discografico

MOOON – III

“Forse cercavi: MOON“. “Risultati per “moon“. No no, “cari” pseudo-sapientoni motori di ricerca che a volte reindirizzate su altri termini ad minchiam, non avevo digitato la suddetta parolina con due “O” (che inevitabilmente fa confondere l’algoritmo con Keith Moon, o la Luna) ma cercavo volutamente