L’ ultima cena

L' ultima cena 1 - fanzine

 

 

 

 

 

 

E’ morto dormendo
In una stanza d’albergo
E’ morto sognando
In una stanza d’albergo
Forse non è mai morto
Forse non è mai nato
Il fatto scontato
E’ che si è soffocato
Vomitando via la vita
Un uomo elegante mi disse
Chi muore addormentato
Sogna la madre
Chi muore ammazzato
vede il padre
Malui che è morto vomitando
forse vedeva solo la cena sul viso
… dicono che anche Gesù tornando
abbia vomitato l’ultima cena in paradiso.

Avatar

Autore: Enrico Mazzone

Della grigia Torino racconto solo i contorni che la nebbia permette di ancora vedere. Per questo motivo i miei disegni sono in bianco e graffite, con qualche sfumatura carica e qualche altra sbiadita.Frequento L'accademia albertina dove non mi viene permesso di frequentare il corso di incisione per saturazione posti per ben 3 anni ( su 7) Decido allora di prendere in mano la matita e scoprire le gioie e i dolori del tratteggio e del puntinato. A4, A3,70x50, 70x100,5x1,50 e 20 x 2 metri, alla ricerca di spazio per poter espletare i miei ricami mentali. Horror vacui ? No, mancanza di spazio vitale, effettivo, pratico, logistico, emotivo, affettivo e sociale, non chè espressivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.