PRIMO EPISODIO IL BARBAGIANNI INNAMORATO (Ovvero, tragicommedia di un cuore spezzato e dei ventotto tentativi di porvi rimedio).   Secondo episodio: giorno uno di ventotto.   I. Barbagianni si aggirava quindi annichilito. Sembrava davvero un povero pennuto rimbambito. /   II. Incapace più di dormire normalmente, solo una cosa divorava la sua mente: / Luna, bellissima ed irraggiungibile non voleva più amarlo. E lui si...

IL BARBAGIANNI INNAMORATO (Ovvero, tragicommedia di un cuore spezzato e dei ventotto tentativi di porvi rimedio).   Primo episodio: presentazione del personaggio.   I. Il barbagianni, si sa, è un essere assai strano. / Solitario, lui non ama affatto essere disturbato.   II. / Capita di rado di essere avvistato. E, quando questo succede, Barbagianni si sente contrariato. / Lui si annoia, nessuno ama....

Giorno uno. Sentire che non ero più autorizzato al volo. Mi sono ritrovato prigioniero. Ero un recluso senza essere davvero un recluso. Mi sono fratturato un ala. Per trenta giorni non potrò usarla. Morirò di dolore? Sì, credo. Senza volo non esisto. Come posso essere me stesso se non possiedo più magia? Il cielo azzurro mi...

Rinascita. Nervosismi. Rinascite. 21.04.2019 Forno Cristini srl, Modena, Via Vignolese 430. La sensazione del verde. Il verde. Foglie. Erbe. Radici. Muschio. Fiori. Rami. Quel verde. La sensazione del verde che fiorisce. Nel tuo petto, Ilda. Lo senti? È forza. È luce. La senti, Ilda? Quegli occhi li desideri così tanto. Quell'uomo. Del caffè. Il suo caffè. Ma l'erba....

6 aprile 2019 Quando le parole ti portano lontano. Caffè Manifattura, Modena. Le parole, Ilda. Cosa pensi che siano le parole? Aria. Che tiene uniti i tuoi fragili pensieri. Quelli notturni, troppo rumorosi. Banchettano con il tuo cervello. Le parole, Ilda. Innocui segni su carta. Le promesse che hai fattoa te stessa, Ilda. Lo sai, vero? Quelle sono...

Panella - L'Arte del pane, Roma. 23 marzo 2019 But maybe. Essere lontani equivale ad acquisire oggettività. Essere dolenti. Esseri dolenti. Ti passano accanto come morti viventi. But maybe. Sono le tue stesse emozioni. Loro. Si mostrano come morti viventi. Esseri inermi senza calore. Hanno perso ogni parvenza di consistenza. But maybe. Ecco. Essere lontani ti rende chiaro...

Una mattina tiepida. Ma irrespirabile. Si ha quasi l'impressione che l'ossigeno sia gomma. Si cementifica nei polmoni. Mi gira la testa. Camminare è uno sforzo eccessivo. Vorrei restare a letto. Immobile. Non riesco neppure a pensare. Rispecchia perfettamente il mio umore di stamattina: apatico chic. L'idea di restarmene a letto. Cullarmi in un dolce far...

(Diario di una maniaco-ossessivo-compulsiva depressa amante del caffè). 23 febbraio 2019. Prologo. Giorno zero. Anno zero. Genesi. Alba. Nascita di un giorno nuovo. Epifania. Illuminazione. Chiamata.   Sono Ilda. Salve a tutti. Mi chiamo Ilda. Benvenuti. Accomodatevi. Voglio che vi sentiate a vostro agio. Questo è il mio salotto virtuale. Sono Ilda. L'ho già detto? Non stupitevi. Io amo ripetermi....