Verdiana Raw – Whales Know The Route


A distanza di quattro anni dal disco di debutto, la toscana Verdiana Maria Dolce (Verdiana Raw), accompagnata da Antonio Bacchi, Fabio Chiari, Erika Giansanti e Paolo Favati, torna a far parlare di sé con i dieci brani di Whales Know The Route. Il lavoro, incentrato su atmosfere pop/folk, colpisce per le favolose doti vocali della cantautrice, tenendo con il fiato sospeso in più di una occasione.

L’evolvere vibrante di Time Is Circular, guidato dagli archi, dalle chitarre e dalle evoluzioni vocali, apre il disco nel migliore dei modi, lasciando che a seguire sia il lento accarezzare, fra pianoforte, brevi momenti scuri e un rassicurante cinguettare, di Behind That Ballerina Dress.
L’espandersi di This Disaster, fra chitarre, basso e spirito rock, si scioglie nel raffinato dialogo fra pianoforte, violino e voce della classicheggiante Saturnine Hopes, mentre l’intensa rivisitazione di Durme Durme (nota ninna nanna tradizionale cantata in ladino), incantando con il suo intenso impatto emotivo, spalanca le porte alla vibrante delicatezza di Amina’s (nel mezzo precipita nell’inquietudine più profonda).
Le evoluzioni vocali (in grado di tenere a bocca aperta per tutta la loro durata) di Planets, invece, introducono il piglio dream pop di On The Road To Thelema che, galleggiando su delicati gorgheggi (alla voce anche Luigi Maria Mennella), lascia spazio al magnifico mondo sonoro della strumentale According To Satie e al dilatato procedere dell’altrettanto emozionante Whales Know The Route.

I dieci pezzi proposti da Verdiana Raw, notevoli per quanto riguarda la componente tecnica e per la cura messa negli arrangiamenti, inchiodano l’ascoltatore con la loro profonda capacità evocativa. Ci troviamo di fronte a un disco intenso e sostanzioso che, prendendo le mosse dal miglior folk in lingua inglese, meriterebbe di essere conosciuto anche fuori confine. Un lavoro di pregevole fattura che sarebbe un delitto perdersi.

TRACKLIST
01. Time Is Circular
02. Behind That Ballerina Dress
03. This Disaster
04. Saturnine Hopes
05. Durme Durme
06. Amina’s
07. Planets
08. On The Road To Thelema
09. According To Satie
10. Whales Know The Route

LINE-UP
Verdiana Maria Dolce
Antonio Bacchi
Fabio Chiari
Erika Giansanti
Paolo Favati

VERDIANA RAW – Facebook

Condivisioni 35

3 Comments

  1. Kika
    12 giugno 2016
    Rispondi

    Un disco toccante e profondo, bellissima verdiana

  2. Lupo 76
    13 giugno 2016
    Rispondi

    viaggiatrice dello spazio, armonie esoterica, malinconico profumo, superbia trionfa, cosmica follia, luce accecante, paure colpevoli, asincrono stato, purezza ancestrale, profumo di donna e profumo d’amore. Bellissimo Album

  3. Elly
    12 agosto 2016
    Rispondi

    Sorprendente e colto in tutta la sua esteticità. Gran bella produzione, sopra ogni aspettativa italiana. Complimenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *