wild honey – epic handshakes and a bear hug

Pubblicato il

Scritto da

(Lazy records) E’ musica per animi semplici e cuori puri quella proposta dai madrileni Wild honey,una band capace di proporre un suono cristallino nella semplicità ma comunque epico nella propria sintesi.
Chi ha letto queste prime righe avrà certamente pensato:ma che cazzo sta scrivendo?

Si,lo so,che i concetti che ho tentato di esprimere non sono per nulla comprensibili,ma per comprendere la bellezza intrinseca di questo album si deve per forza di cose ascoltarlo, possibilmente in cuffia,sdraiati su di un prato verde con la testa rivolta verso l’alto a scrutare il cielo.
Ok ok non vi ho ancora detto niente del disco,non ho tracciato coordinate,ma tenterò di rimediare:immaginate un condensato del miglior sixties-pop,attualizzatelo con l’influenza di bands come gli Shins o i Kings of convenience senza disdegnare un
tocco di Simon & Garfunkel,un suono senza tempo che assicura emozioni e brividi a profusione.
Per farla breve ascoltatevi “Kings of tomorrow” e,se nel corso della sua breve durata,non provate i succitati brividi e le succitate emozioni affidatevi ad un buon analista,forse non siete più in grado di provare alcuna sensazione.
Fuori c’è il sole,uscirò di casa fischiettando:la vita è bella!

Info e contatti:
thisiswildhoney.com
[email protected] [email protected]

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.