Posts in category

iyelab



Dei fiori gialli un innesto alla vita in metà di Maggio

1 Condivisioni
Share

Quando sulla Terra scese un’intelligenza a lui superiore, l’uomo non era pronto, nonostante tutto quello che era stato scritto, girato, narrato, raccontato, avvertito… ma le cose cambiano, l’abitudine, nel tempo, diventa sovrana. Bisogna solo saper aspettare… Puntate precedenti: 1. Pilot / 2. Casa / 3. Libertà / 4. Città / 5. Natura / 6. Memoria / 7. Comunità / 8. Contratto / 9. Estinzione / 10. Ritorno   Nessuno, nel momento in cui …

8 Condivisioni
Share

Maria Grazia e Bob si sono incontrati e si sono scambiati un’idea. Questa idea è adesso un racconto, cioè, due! Infatti i due soggetti hanno tirato un paio di linee narrative comuni e poi sono andati ciascuno per i fatti suoi nella scrittura; Maria Grazia ha preso le veci di un ragazzo e Bob quelle di una ragazza. Un piccolo confronto stilistico e di vedute. Buona lettura.

60 Condivisioni
Share

Bob Accio vive nella freddofosca provincia di Brescia, dove tra contorni sfumati dalla nebbia e sguardi appannati sul metrò, ci si scruta un po’ tutti come se ci si fosse già visti mille volte e più senza riconoscersi mai, un indefinibile flusso di anime che avanzano guardandosi le scarpe, le ginocchia, le mani tese sulla …

79 Condivisioni
Share

Quando sulla Terra scese un’intelligenza a lui superiore, l’uomo non era pronto, nonostante tutto quello che era stato scritto, girato, narrato, raccontato, avvertito… ma le cose cambiano, l’abitudine, nel tempo, diventa sovrana. Bisogna solo saper aspettare… Sette anni dopo la discesa delle sfere di luce sulla Terra, Federico Tanzi e Mara Alberti vivono in prigionia …

5 Condivisioni
Share

Quando sulla Terra scese un’intelligenza a lui superiore, l’uomo non era pronto, nonostante tutto quello che era stato scritto, girato, narrato, raccontato, avvertito… ma le cose cambiano, l’abitudine, nel tempo, diventa sovrana. Bisogna solo saper aspettare… Puntate precedenti: 1. Pilot / 2. Casa / 3. Libertà / 4. Città / 5. Natura / 6. Memoria / 7. Comunità / 8. Contratto Per un nugolo di mosche, una semplice pioggia, …

10 Condivisioni
Share

IL PIANETA ROSSO di Bob Accio Per quanti di voi si chiederanno se è mai esistito un pianeta rosso, proverò a rispondere con questo breve racconto, che vuol essere testimonianza di ciò che ho vissuto e veduto. Ma la vista e i sensi umani possono essere ingannati da artifici secondo i quali un’esperienza vissuta potrebbe …

20 Condivisioni
Share

Il pollo/non-pollo, o le fallacie di Cartesio (Seconda parte) Racconto di Daggo Roschi Leggi la Prima parte 6 Nel suo scomodo letto, giunte oramai le [93,18], Skenderbey cercava ancora inutilmente di assimilare quel che gli aveva detto Sasha ma, anche una volta riportati alla mente, dai suoi ricordi della scuola di scienze sperimentali, i significati …

5 Condivisioni
Share

Il pollo/non-pollo, o le fallacie di Cartesio (Prima parte) Racconto di Daggo Roschi 1 Il capannone della EggEhog si ergeva davanti agli occhi assonnati di Skenderbey. L’enorme fabbrica di uova, fiore all’occhiello della ricerca biozootecnica toscana, produceva ogni giorno circa sei milioni e settecentomila uova, un numero sufficiente a coprire da solo il fabbisogno giornaliero …

5 Condivisioni
Share

Guerriero dei corridoi Racconto di Nicola Cudemo Mi resta solo un frammento di specchio, sono stato lontano dalla mia Hall troppo a lungo. Tutti i miei specchi andati, rotti, persi, barattati. Allungo quest’ultimo, cauto, sull’asta che ho recuperato dall’architrave del 12B, la Porta di Mezzo del corridoio che ho percorso. Non ho ancora superato con …

11 Condivisioni
Share

Quando sulla Terra scese un’intelligenza a lui superiore, l’uomo non era pronto, nonostante tutto quello che era stato scritto, girato, narrato, raccontato, avvertito… Non era pronto per due motivi. Il primo è che, come per Dio, ne parli, lo preghi, ma alla fine dei conti non ci credi mai veramente. E se esistesse e dovessi …

11 Condivisioni
Share