Posts in category

articoli

Dalla letteratura all’attualità, dalla filosofia all’arte: a noi interessa tutto. Purché non ci si annoi.


Questa è la mia prima intervista, mi è impossibile nascondere l’emozione. Spero possa andare tutto al meglio, considerando che il mio interlocutore è parte importante della storia, del presente (e sicuramente anche del futuro) delle fanzines. Il mondo del DIY, quello sincero, quello in cui mi sento partecipe attivamente. A questo punto si sale sul …

45 Condivisioni
Share

Associazione Insieme a Chamois presenta ALTRA MUSICA IN ALTA QUOTA IX EDIZIONE VALLE D’AOSTA, 20 LUGLIO – 5 AGOSTO 2018 AOSTA, ANTEY-SAINT-ANDRE’, CHAMOIS, ETROUBLES LA MAGDELEINE, SAINT-VINCENT, VALTOURNENCHE MUSICA ANTICA E CONTEMPORANEA, ELETTRONICA E IMPROVVISATIVA CON FRANK BRETSCHNEIDER TRILOK GURTU / SPIME.IN FRANKIE HI NRG MC VS ALJAZZEERA CANZONIERE GRECANICO SALENTINO TIZIANO FRATUS E DUO …

1 Condivisioni
Share

[13:40, 7/6/2018] Simone :la paura è sempre funzionata molto bene per la coercizione del popolo. per sfocare la vista sulla nostra società [13:41, 7/6/2018] Simone :solo la paura può portare un accontonamento della ragione [18:57, 7/6/2018] Epi : L’ ARTE DELLA PAURA OVVERO LA FRAGILITA’ DELLA RAGIONE. Dobbiamo avere paura della nostra paura o dobbiamo …

6 Condivisioni
Share

A cento anni dalla morte di Eusapia Palladino, Francesco Paolo de Ceglia e Lorenzo Leporiere portano all’attenzione del pubblico le vicissitudini di una delle più famose medium del XIX secolo. Lo fanno con il bel saggio dal titolo La pitonessa, il pirata e l’acuto osservatore. Spiritismo e scienza nell’Italia della belle époque, edito lo scorso …

48 Condivisioni
Share

Un informale scambio di informazioni ha portato alla luce la seguente soddisfacente chiacchierata condivisa con Bruno Braun, artista della Lisbona più audace, che ci svela le tante cose celate dietro il suo disegno. Ciao, Bruno! Essendoci zero notizie sul web che riguardano la tua attività musicale, ho pensato di poter parlare un po’ con te …

16 Condivisioni
Share

E’ sera, finalmente sono riuscito ad alleggerire il carico del peso che mi gravava sullo stomaco, parlo di politica e di scarico del cesso, proprio quello che fu censurato sulla copertina del Beggar’s Banquet. L’aria è tiepida, il centro abitato si è svuotato, le strade sono solitarie, l’asfalto e le palazzine respirano inassenza di smog; …

8 Condivisioni
Share

Riccardo cuor di maiale. Della morte e della fine (seconda parte). Racconto di Daggo Roschi Leggi la prima parte 4 Mi avvicino alla rete elettrosaldata che delimita il recinto. Riesco a vedere i maiali imprigionati al di là della rete, un gruppo di tre scrofe assieme a una quindicina di piccoli riempie l’aria di suoni: …

7 Condivisioni
Share

Faccio outing, sperando che non troppi di voi mi odieranno dopo tale dichiarazione: non apprezzo Jodorowsky, né come regista, ancor meno come saggista psicomagico e menate del genere. Se fosse qui vicino a me gli direi che a me Dune di Lynch mi è piaciuto un casino, checché ne abbia detto lui, all’epoca, con aria …

14 Condivisioni
Share

Lucenti è l’ultimo romanzo pubblicato da Eris Edizioni nella collana di narrativa Atropo. L’autore del romanzo assume il nome de plume di Uduvicio Atanagi, celando dunque la sua vera identità. Quel che sappiamo di Atanagi è che nel corso degli anni ha usato diversi pseudonimi, scrivendo nell’ambito del genere fantascientifico aderisce al movimento connettivista, quindi pubblicando …

48 Condivisioni
Share

Maggio è stato un mese magro. Sono successe tante cose, nella nazione, nel mondo, di meno nella sezione fantascientifica della nostra webzine. Ma comunque qualcosa è successo e ne siamo comunque contenti. E giugno? L’estate arriva e ci rallentiamo sempre di più, ma cercheremo di non farvi mancare nulla. Almeno, cercheremo di non farvi mancare …

6 Condivisioni
Share

Riccardo cuor di maiale. Della morte e della fine (prima parte). Racconto di Daggo Roschi 1 Sono una persona ma ho il cuore di un maiale, non parlo metaforicamente, è un fatto. Quando avevo dodici anni mi fu diagnosticata una malattia degenerativa del miocardio, secondo i dottori non sarei arrivato ad averne quattordici. L’unica speranza …

5 Condivisioni
Share

Il libro è stato pubblicato per la prima volta una decina d’anni fa. È uno dei più rappresentativi della verve creativa e della poliedricità di uno degli scrittori più innovativi del panorama contemporaneo. Ho letto commenti assurdi sulla banalità della trama, sulla debolezza dei personaggi o sulla struttura di questo suo Cosmocopia. A queste critiche …

28 Condivisioni
Share