Posts in category

Altri suoni



Dopo “A Batch (Japan Love), Saito & Lester tornano alla carica con un album meno frizzante, ma comunque solido e convincente.

2 Condivisioni
Share

L’allucinatorio singolo dei CRM – Customer Relationship Madness circuisce di pericolosi miasmi l’attenzione pop, intento a soffiare via le patine dei cliché con la personale urgenza emotiva che si scaglia tra riverberi del passato e mutanti architetture cercando una incisiva via, una nuova sfida a cui affiancare un sentimento di eversione contorsiva alla luce di tale sound metaversificante. Un ‘grazie’ speciale al synth della band, Francesca Ronconi, per la sentita partecipazione in corsivo.

55 Condivisioni
Share

“Ban from all areas” di GiAGGio è un album che strizza l’occhio al passato, al sistema distopico ed oppressivo moderno ed al viaggio da intraprendere per non esserne più schiavi.

13 Condivisioni
Share

Il jazz nel suo stato più autentico, direttamente dal suo decennio. Sofisticato e intelligente, adatto anche ai più pignoli del genere.

2 Condivisioni
Share

Matter ci svela il mantra ingannatore che compone il mondo che ci circonda, attraverso la struttura e le sonorità minimal underground di “Convex”, suo ultimo EP.

41 Condivisioni
Share

Una tech house molto bella e che funziona benissimo, da usare a colpo sicuro per le feste.

1 Condivisioni
Share

Techno oscura, polverosamente diabolica e con un grande amore per l’impianto industrial, con forti elementi tekno rave.

13 Condivisioni
Share

La cosa più notevole è il dipanarsi della trama sonora, che ci porta ad ascoltare un qualcosa che non si ripete mai, e che ha anche un tocco di esotismo e di misterioso.

2 Condivisioni
Share

In questo momento di grande fermento nella scena Lazerdiscs fa tornare in versione migliorata uno dei capolavori del genere, un punto fermo che darà grande piacere a chi ama il genere, anche perché Absolute Valentine da un taglio assolutamente originale e personale a questo suono, portandolo a vette molto alte.

2 Condivisioni
Share

Piotrek Kacprzak aka BYLLY è un produttore che sta facendo molte cose e può essere considerato come un astro nascente e ascoltando i supi due pezzi originali di questo ep Drowned In Time e Carbon si può facilmente intuire il perché.

14 Condivisioni
Share

Napoli è sempre riuscita nei momenti di grande difficoltà culturale a ricercare dentro se stessa il bandolo di una storia o di racconti che affondano le loro radici nella vita di tutti i giorni.

11 Condivisioni
Share

Per questo Discipline Ep Varela è tornato al primo amore, ovvero la techno underground con i bassi che scalciano bene, con i riverberi che ti volano sopra la testa, adatta sia per un rave che per un ascolto compulsivo in casa.

6 Condivisioni
Share