sprinzi-something more than the last time

ecco un altro disco italiano, che mi sorprende. E’ sempre un grande piacere poter recensire un buon disco che arriva dalla nostra penisola. Dopo il bell’esordio di qualche mese fa degli Altro su cd, arrivano adesso Gli Sprinzi. I due gruppi si assomigliano molto (e nonsto parlando dal lato musicale, ma di quello che ruota … Leggi tutto “sprinzi-something more than the last time”

laghetto-sonate in bu minore per quattrocento scimmiette urlanti

nella convulsa storia dell’ hard-core underground italiano c’e’ posto anche per questi splendidi Laghetto che a giudicare dal risultato di questo album ci sanno davvero fare.Arrivano da Bologna e sono in quattro ad offrirci una visione drammaticamente contaminata di melodie ed evoluzioni: ci folgorano con suoni sincopati, eccessivi ed intuizioni originali e dissacranti; ci offrono … Leggi tutto “laghetto-sonate in bu minore per quattrocento scimmiette urlanti”

l’invasione degli omini verdi pkr-veniamo in pace-demo cd

due cd che mi arrivano dalla provincia lombarda. Il primo prodotto dalla mitica (x il nome eheheh) POTA recs. Dieci episodi dai titoli tipo “mastrubati”,”dove vai?” e “non c’è più tempo”, se dal lato musicale i ragazzi mi sembrano molto maturi (stacchi, cambi di tempo…) un incrocio bergamasco di ramones/queers e tons di altre band. … Leggi tutto “l’invasione degli omini verdi pkr-veniamo in pace-demo cd”

fog in the shell -la sofferenza

due demo completamente autoprodotti di buona qualità. Il primo è un progetto portato avanti da un ragazzo solo Marco Guizzi. I pezzi sono stati registrati tra settembre e dicembre del 2000. La registrazione è casalinga, ma di tutto rispetto. Veniamo alle note musicali. Alcuni riferimenti possono essere: Dinosaur Jr, Idaho, certe cose dei Sebadoh. I … Leggi tutto “fog in the shell -la sofferenza”

rival skulls-something macabre this way comes….

secondo CD per Rival Skulls, losche figure provenienti dall’oltretomba per 34 di robusto punk rock orrorifico direttamente ispirato da maestri del genere come i mitici Misfits.Riferimenti continui a classici b-movies horror di ogni tempo insieme a cupi e frenetici riffs prodotti direttamente dalla cripta di un maniero transilvanico e una voce a meta’ tra Gleen … Leggi tutto “rival skulls-something macabre this way comes….”

joseph fire crow-cheyenne nation

nuova produzione Makoche, nuovo personaggio da scoprire. Joseph Fire Crow è considerato negli USA uno dei migliori flautisti nativi americani. In questo lavoro è riuscito a coniugare la tradizione del suo strumento con sonorità più contemporanee; non a caso assieme a lui troviamo tastiere, chitarre e basso elettrico. JFC canta e suona lasofferenza, l’ amore, … Leggi tutto “joseph fire crow-cheyenne nation”

lucidfly-demo

purtroppo solo tre pezzi per questo gruppo che arriva da Orlando. Quattro ragazzotti, con a capo una vocalist di buone qualita (Nikki Stransky), potente e melodica alo stesso tempo. La canzone migliore per il sottoscritto rimane la prima “Frozen”, con un ottimo riff di chitarra (Doug Mecca) e una buona coesione ritmica (David Watkins,basso, e … Leggi tutto “lucidfly-demo”

civil defense-civil defense

harcore a manetta da Boston (da ex componenti di Roswell, Intent to Injure e Corrin). Intenso, crudo, sincero hc. Sinceramente non mi ha colpito piu’ di tanto, un po’ tutto gia’ sentito da altri (centinaia?) di gruppi; voce roca, urla, chitarre al bivio tra punk e metal. Direi ottima attitudine, ma niente di nuovo sotto … Leggi tutto “civil defense-civil defense”

the martha dumbtruck massacre-demo

quattro pezzi compongono questo demo dei m.d.m. gruppo dall’indiscutibile attitudine punk sia musicale che mentale. Per quanto concerne il lato Il lato puramente musicale i nostri suonano un ottimo punk-rock che affonda le sue radici nei 70’s in band come Richard Hell & the Voivods, Television ed affini per poi concludere la sua felice parabole … Leggi tutto “the martha dumbtruck massacre-demo”

approximately jane-up in the sky

scusate ma l’età conta. Questo disco mi ricorda molto, alcune cose che ascoltavo più di una decina di anni fa. E questo è un gran complimento almeno per il sottoscritto. Il cantato mi ricorda molto RED LORRY YELLOW LORRY (gruppo nella nuova onda british-dark new wave), le canzoni sono decisamente più allegre, fortunatamente. Mary my … Leggi tutto “approximately jane-up in the sky”

the forresters-skindeep

Today’s world is all about breaking down borders and barriers. In today’s world, communication has reached such an advanced point that physical location matter less than it ever has.If only this applied to music as well. Alt-country music for example, was born out of the traditional country music of Tenessee and became blended with rock’n’roll … Leggi tutto “the forresters-skindeep”

THE RETOFF

THE RETOFF, McENZIE, BUTLER & PIERCE STORY (Pop Baloon Records) /BILL RETOFF – Pop Jewelry (Maize Recs 1996) / BILL RETOFF – Reanimation (Maize Recs 2000) : una recensione al prezzo di una, quale altra ‘zine ve la regala se non In Your EYES? J. Tre perle di ottimo pop-rock. Cinque amici (RETOFF, McENZIE, BUTLER … Leggi tutto “THE RETOFF”