Provo un'insana simpatia per chi, solitario, si strugge nella propria cameretta con l'ausilio di una fidata chitarra acustica magari in una giornata di pioggia guardando le gocce di pioggia che si rincorrono dopo essersi spiaccicate sul vetro della finestra. So che in questa mia predilezione non...

Se come me , e Ian Dury , credete nella formula sex,drugs and rock'n'roll i Ruiners sono il gruppo che fa per voi:sono brutti (non proprio tutti a dire il vero),sporchi e cattivi e suonano musica lasciva ad alto volume, vale a dire quanto di...

Peppe, Gaetano e Ciccio, ovvero i Les Spritz, sono arrivati al loro terzo lavoro in studio, Payaso. Originari di quella Sicilia, anzi di quella Catania, che ha come orgoglio musicale gli Uzeda e che trova in Sacha Tilotta un indiscusso punto di riferimento, questo trio...

L'analfabeta dei sentimenti che vomita dopo aver usato la pistola, genoano e comunista grazie a dio, cinque anni di galera per errore, una figlia dal nome rubato a Dostojevskij, dopo il 2001 i riferimenti al G8, la passione per la buona cucina e per i...

Questa volta la storia è semplice e banale, Mike Thies e Topu Lyo (già con Quitzow e Setting Sun) si incontrano a un party di Halloween un paio d’anni fa. Da quella sera, i due ragazzi di Brooklyn diventano amici e decidono di mettere in...

Ci sono voluti tre anni prima che i nostri tre bergamaschi preferiti mettessero di nuovo il naso fuori dal loro pollaio di fiducia. Ne sono usciti un po’ straniati, decisamente più freak (basta guardare il video di Razzi Arpia Inferno e Fiamme per farsene un’idea)...

“La Trilogia di Valis” di Philip K. Dick: 741 pp. rilegato, prezzo di copertina €19,90 [Fanucci, 2010].Finalmente è disponibile l’intera trilogia di Valis a un prezzo economico (considerata sia la mole dell’opera sia l’edizione rilegata), grazie alla collana “Collezione ventesima” di Fanucci, editore che sta...

i Bardo Pond nascono a Philadelphia nel 1989, per mano dei fratelli chitarristi John eMichael Gibbons, e la loro caratteristica principale è per l'appunto la distorsione spazio temporale per mezzo delle sei corde. Qui siammo alla loro ottava prova su long playing, la prima su...

Snow In June è un disco che gravita molto intorno alle particolari sonorità tirate fuori dalla 4AD durante la seconda metà degli anni ’80. A suonarlo troviamo i Little Black Dress, ovvero Toby Pipes e Nolan Thies, due giovani ragazzi di Dallas mentre a produrli...