Il secondo volume della collana Ectoplasmi (Bloody Sound Fucktory), incentrata su side project dalla vita breve, su lavori dimenticati o addirittura mai pubblicati, è dedicato a Mr Whore. Sotto il moniker si nasconde Francesco Vilotta che, in seguito alla rottura dei Vel (2003), band seminale per la scena musicale marchigiana, si trovò a vagare tra...

Massimo Audia (già in Playground, Tupelo e Satantango), è qui in veste solista, con il suo progetto Welles. Il terzo capitolo della collana Ectoplasmi (Bloody Sound Fuckory), dedicata a lavori dimenticati, rimasti nei cassetti, super underground e simili, è dedicato proprio a lui. Questo Radical Shit rappresenta il terzo lavoro a nome Welles, dopo i...

Direi che in America và forte il dream pop, e ascoltando i Papercuts ne siamo certi più che mai. Pop costruito perfettamente, melodie eteree che confermano il leader Jason Quever come songwriter di ottimo valore. Gusto retrò, suoni che assomigliano molto ai Raveonettes, con raffinatezze assortite. Non spicca un brano su tutti, è necessario l'ascolto...

Si può considerare questo disco come una vaccata, o come una rivelazione. Basta un rapido esame, per capire come lo giudicherete : amate gli Smiths ? ( gli Smiths non possono piacere e basta, devono essere amati, chiedete a me o al Santo che da anni idolatriamo Morrissey e compriamo pure le sue registrazioni di...

I Guinea Pig, con questo 2, aprono la collana Ectoplasmi della Bloody Sound Fucktory dedicata a lavori andati persi, dimenticati e che mai hanno visto la luce. I quattro marchigiani (Andrea Carbonari, Lorenzo Memè, Giampaolo Pieroni, Francesco Zocca) morivano (come band) nel 2008, dopo l'omonimo ep del 2004 uscito per Psychotica Records. Alle stampe, però,...

Album di debutto per questo duo canadese , formato alla voce da Daniela Gesundheit, e alla chitarra da Dan Goldman, integrati nel loro cammino da vari musicisti, tra cui anche gli MGMT. La voce di Daniela è di quelle che toccano il cuore, smuove macigni, e il tappeto musicale che le si srotola sotto, un...

Se avete a cuore l'espansione dei vostri cinque sensi, dovreste conoscere i Brian Jonestown Massacre, un gruppetto che con la sua musica fa viaggiare da anni i nostri neuroni. Miste Anton Newcombe, membro del suddetto gruppo, ha fondato la Committee to Keep Music Evil, che fà quello che si propone nel nome, ovvero tenere la...

La cartella stampa fornisce pochissime informazioni riguardo ai Gablè. Non si riesce a capire nemmeno in quanti siano né da quanto tempo suonano. Il loro sito ufficiale (ve lo consiglio) e myspace, però, riescono a colmare le lacune. Pare che siano in quattro (Gaelle, Mathieu, Thomas, Olivier) e che siano francesi. Alle spalle hanno già...

Volete sapere come è nato questo 7"? Ok curiosoni ve lo racconterò. In Germania c'è una squadra di calcio,il Tubingen kommando Horst Hrubesch,che ha bisogno di un inno e decide che sia cosa buona e giusta affidarne la realizzazione ad un gruppo di garagisti svedesi del calibro dei Movements. Mai scelta fu più azzeccata poichè la canzone...

I Gavroche sono una band hard-core/oi torinese nata e cresciuta all'interno del centro sociale El Paso e questo,per chi ha avuto la fortuna di frequentare tal luogo anche se in rare occasioni,non può che essere di garanzia per questo quartetto che infatti sciorina 11 pezzi potenti e motivati che fanno di "Spettatori della distruzione" un...

Cesare Basile, dopo Storia Di Caino (2008), ritorna con un nuovo disco: Sette Pietre Per Tenere Il Diavolo A Bada. Se già dal titolo si può presagire che lo smalto non è andato perso nel silenzio degli ultimi tre anni, a convincerci della qualità dell'opera ci pensa anche la presenza di una lunga lista di...