Un disco che cresce ad ogni ascolto perpetuando l’ormai consolidata tradizione del power prog sinfonico italiano che, senza voler fare dello sciovinismo ad ogni costo, in questo momento storico sta proponendo produzioni all’altezza, se non addirittura superiori, a quelle scandinave e mitteleuropee....

Il nuovo mini ep dei 7 Training Days mostra una band decisamente più matura e consapevole delle proprie potenzialità. Il disco, composto dallo spleen avvolgente di “Pocket Venus” (come degli Interpol molto introspettivi) e dall'incedere sudato e sofferto di “The Greater Good”, mette in evidenza una...

Portable Sunsets è Peter Segerstrom, un nome non troppo conosciuto dalle nostre parti, almeno non quanto lo è in California, che vanta un curriculum di formazione non da poco nell'ambito dell'arte digitale, oltre ad aver aperto le performances di gente come Richie Hawtin e The...

Il duo belga Keiki, a un anno dallo split con i Bee And Flower e a tre anni dal precedente “Waltham Holy Cross”, ritorna con un nuovo album. Il suono, ancor più incisivo, oscuro e orrorifico, si sviluppa su dodici brani, coinvolgendo, in alcuni casi,...

Le Dum Dum Girls tornano a un anno esatto dall'ultimo “Only In Dreams” (2011) allietandoci con questo bell'EP di cinque gemme pop wave dai contorni oscuri e i tratti noisy, proseguendo sentieri già battuti ma aggiungendo un pizzico di magia alla ricetta. Per di più...

Non faccio in tempo a dire “Cancer For Cure di El-P è il disco rap e hip-hop del 2012” oppure “C.A.R. di Serengeti fra ciò che ho sentito per il momento è secondo solo a Cancer For Cure, a meno di sorprese col botto...

Transmontane, moniker dietro cui si nasconde Ryan Duncan (cofondatore della Sick Room Records), muovendosi sempre su tempi lenti e melodie malinconiche, ritorna a poco più di un anno dal precedente “Lo Specchio Circolare”, con undici nuovi brani, “Staring Back At You”. Le cadenzate e ruvide note...

Negli ultimi anni, nella nostra società occidentale, molti si sono arricchiti enormemente senza troppi problemi, creando profondi squilibri sociali e aumentando il divario tra chi è ricco e chi no. La prima cosa che il libro mette in discussione è l’equazione secondo cui Pil alto vuol...

Caciara, rabbia, e depravazione. È un suono corrosivo, sporco, ruvido, pesante e rumoroso quello che esce dalle casse dello stereo non appena inserito l'album d'esordio dei The Psyched. Una banda di depravati che viene da Brooklyn con l'idea fissa in testa di suonare una versione...

I vicentini Soyuz (Mauro Poli, Giulio Sprocati, Marco Lo Giudice), dopo un debutto piacevole ma non eccezionale, ritornano (accasati sotto Black Nutria Records) con Back To The City, album composto da dodici pezzi carichi di energia e idee. La partenza è di quelle intense e travolgenti...