Nekkar è una stella (una cosiddetta gigante gialla) rintracciabile alla nostra vista nella costellazione di Boote. Auguriamo alla giovane band ateniese che ha optato per questo monicker di riuscire in un prossimo futuro nella non facile impresa di brillare con la stessa intensità...

I Murder Therapy concludono la loro parabola artistica portando a completamento la mutazione, in primis abbandonando il death degli esordi per approdare a sonorità più sperimentali e progressive (nell’accezione più vera del termine) e, infine, cambiando il monicker in Nero Di Marte; scelta azzeccata questa,...

Ettore Carucci è un raffinato pianista jazz tarantino, in giro già da molti anni, con un pedigree di tutto rispetto. Ha suonato con grandi nomi della scena jazz, ma soprattutto sta aprendo una via personale ed europea all'improvvisazione in 5/4 inaugurata dal grande Dave Brubeck...

Leggendo Ombra ingombra, il primo racconto della raccolta L’una tra i soli di Paolo Ciafardone, ho pensato: “Ecco, ci risiamo, un altro libretto da poco.” Però ho continuato a leggere. Dal racconto tra notte e mattino sono passato al successivo, quello mattutino, e poi al...

Se Slobber Pup è il nome dietro cui si nascondono Jamie Saft (New Zion Trio, Metallic Taste Of Blood), Trevor Dunn (Mr Bungle, Melvins, Fantomas, Tomahwk), Joe Morris (icona free-jazz della chitarra elettrica nella East Coast americana) e Balazs Pandi (Obake, Metallic Taste Of...

Gli Evoke Thy Lords, dopo il gothic doom dell’esordio datato 2008, hanno decisamente mutato pelle trasformandosi in questa creatura dai tratti cangianti e in grado di evocare, grazie all’uso intensivo ma appropriato del flauto, sensazioni dall’alto tasso lisergico....

Un disco d'esordio mastodontico per i Lilium, gruppo genovese scoperto dall'attenta etichetta Taxi Driver. Fortissimamente Neurosis, Isis, Mastodon, ma soprattutto Lilium, ovvero un suono potente che risveglia i neuroni....

Enrico Cortellino, in arte Cortex, ritorna, a cinque anni di distanza dal suo disco di debutto, con i dieci brani del ruvido e avvolgente Cinico Romantico. L'album, registrato insieme ad Abbazabba e completamente autoprodotto, si muove su coordinate pop/blues ed ospita alla batteria Francesco Valente...