muffx – small obsessions

Pubblicato il

Scritto da

Di solito preferisco scrivere le mie recensioni senza prima andarmi a vedere i siti dei gruppi,troppo è il timore che il giudizio di qualcuno o le loro fonti di ispirazione possano fuorviare le mie impressioni.
Nel caso dei Muffx ho fatto un’eccezione dal momento che il suono da loro proposto è veramente eclettico e difficilmente classificabile tanto che ho persino trovato strano il fatto che “Small obsessions” sia stato licenziato dalla Go down,etichetta solitamente dedita a dell’ottimo garage o hard-rock.

Ed è proprio sul loro sito che ho scoperto che sono salentini,vera e propria fucina di talenti in campo musicale,e che quest’
album è stato registrato a NewYork ma registrato a casa loro (nel Salento)
al SudEstStudio, e prodotto dal batterista degli Ojm Max Ear;nonchè che sono ispirati dallo stoner e dal
grunge.
Devo dire che queste fonti di ispirazione effetivamente sono presenti nei loro brani ma che sono solo una piccola parte di un
mosaico composito e affascinante.
Fra le canzoni che ho apprezzato maggiormente spiccano “Reason and prison” che sembra un pezzo adatto ad accompagnare un film ,ricca com’è di spiazzanti cambi di ritmo e “Dim memory” che nel suo essere sghemba e dotata di sorprendenti aperture melodiche.
In definitiva un album strano che potrebbe piacervi quanto deludervi ma al quale è auspicabile riservare un attento ascolto consci che,nella sua assoluta inclassificabilità, e da trovarsi la propria migliore peculiarità.

TRACKLIST:

Prelude
Circus pt.1
Reason and prison
Dim memory
As the foxes
That’s life
Circus pt.2
Voices
Like before
The deseter
1480 invasion

http://www.myspace.com/muffx

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.