morlocks live!!!

Pubblicato il

Scritto da

Reduce dai due trionfali tour, 25 torride date tra la primavera e l’inverno 2003, e da quello con i rifondati MORLOCKS del 2007, torna nel nostro paese il mito vivente del garage “made in U.S.A.” Leighton Koizumi, carismatico ed indimenticabile cantante e front-man nippo-americano di GRAVEDIGGER V e MORLOCKS

GO DOWN RECORDS, ASS. CIRCOLO FANTASMA & MONOGAWA Confidential Entertainment
presentano live

GO DOWN FESTIVAL:
THE MORLOCKS ( AMERICAN GARAGE LEGEND CON LEIGHTON KOIZUMI)
LES BONDAGE (GARAGE-PUNK)
THE BARBACANS (GARAGE-ROCK’N’ROLL)

VENERDI 20 GIUGNO
ROCCA MALATESTIANA
CESENA CENTRO STORICO
ORE 21:00
puntuali!!!

Reduce dai due trionfali tour, 25 torride date tra la primavera e l’inverno 2003, e da quello con i rifondati MORLOCKS del 2007, torna nel nostro paese il mito vivente del garage “made in U.S.A.” Leighton Koizumi, carismatico ed indimenticabile cantante e front-man nippo-americano di GRAVEDIGGER V e MORLOCKS, misteriosamente scomparso agli inizi degli anni novanta (al punto che tra appassionati ed addetti ai lavori si vociferava fosse addirittura morto) e tornato clamorosamente sulle scene in questo primo scorcio del nuovo millennio per riprendersi lo scettro di miglior “Garage-Punk singer” del pianeta terra. E i Morlocks tornano grazie a Monogawa Confidential Entertainment per un concerto nella splendida cornice della Rocca Malatestiana di Cesena Venerdì 20 giugno per una serata dedicata all’uscita del loro ultimo disco per l’italiana Go Down Records che schiera per l’occasione due spalle della sua scuderia i Barbacans e i Les Bondage, il tutto con inizio alle ore 21:00

Con la nuova formazione, che vede tra le sue fila anche uno dei Lords of Altamont , Jake Cavaliere ed un ritrovato entusiasmo Leighton incendia i palchi dei migliori locali americani ed europei, incide un nuovo album di inediti appunto “Easy Listening for the Underachiever” e ora uscito in Europa grazie alla nostrana Go Down Records e si appresta ad affrontare il secondo tour europeo della storia del gruppo (che all’epoca non si spostò mai dagli Stati Uniti) che toccherà ancora una volta l’amata Italia, dove la band gode di un culto assoluto, suonando le vecchie e le nuove canzoni con il solito, inconfondibile stile.Ci sono dischi che rappresentano un piccolo grande evento. “Easy Listening for the Underachiever” è uno di questi perchè segna il ritorno di una delle più leggendarie formazioni del rinascimento garage degli anni ’80: i Morlocks. Formata dal carismatico cantante Leighton Koizumi subito dopo aver concluso la sua esperienza con i seminali Gravedigger V (il cui “All Black & Hairy” è ancora oggi un culto per i fans del genere), la formazione californiana durò appena un paio di stagioni. Il tempo necessario per scolpire il proprio nome nella leggenda, grazie a due dischi (“Emerge” e “Submerged Alive”) e soprattutto alle travolgenti esibizioni dal vivo. Poi varie vicende portarono Leighton a scomparire dalle scene e girò addirittura la voce che fosse morto. Invece qualche anno fa il cantate ha sorpreso tutti, tornando improvvisamente in pista con un bel disco di covers Sixties (“When The Night Falls”, 2003) realizzato insieme agli italiani Tito & The Brainsuckers. Ed ha anche mantenuto la promessa, fatta in quell’occasione, di ricreare i Morlocks. Oggi con una line-up totalmente rinnovata quella sigla torna ed esistere. Il risultato è “Easy Listening for the Underachiever”, un album che trasuda passione e amore nei confronti del garage-punk. Un disco senza tempo e senza compromessi. Sin dall’attacco dell’iniziale “Dirty Red” si intuisce che il gruppo è in grande forma: la formula sonora dei Morlocks è vibrante e di grande impatto, come una volta. Se “Sex Panther” è uno spettacolare mid-tempo con influssi R&B, il vecchio cavallo di battaglia “My friend the bird” si apre verso territori oscuri e fumosi e le urticanti “Cat (On a Hot Thin Groove) e “Just a little bit” hanno una forza d’urto in grado di smuovere i sassi. E poi ci sono le cover di “Teenage Head” dei Flamin’ Groovies, splendida cavalcata r’n’r, e di un altro classico live della band come “Get Out of My Life Woman” (Allen Toussaint) a completare in maniera ancor più convincente il quadro. Dal vivo, poi, i ‘nuovi’ Morlocks non temono il confronto con i vecchi. Leighton Koizumi continua ad essere un animale da palcoscenico: il vero erede di Iggy, Mick Jagger e Lux Interior! E i compagni che ha scelto per questa nuova avventura – gli eccellenti chitarristi Bobby Bones e Lenny Pops, il bassista Nick Jodoin e il batterista Marky – rappresentano l’essenza della rock’n’roll band: compatti, incisivi e senza sbavature. Il loro “wall of sound” è travolgente e non fa prigionieri. Garage-punk da paura e dito medio in faccia a chi sostiene le teorie “evoluzionistiche” del rock’n’roll. Signori, qui si tratta di “blood, sweat and tears”: prendere o lasciare!

Ad aprire ii Barbacans che hanno iniziato a suonare nel 2006 facendo le prove in una sala molto piccola. Erano in cinque. Ora sono in quattro. Stanno suonando in una sala molto grande. Hanno pubblicato un quarantacinque giri. O forse stanno per farlo.

Altra band prima dei The Morlocks, i Les Bondage che si muovono sulla strada del blues come su quella del sixties garage, passando per l’oltraggio di Stooges, MC5, New York Dolls, Velvet Underground e lo sberleffo del punk. Naturalmente una buona fetta di influenze è tratta dal revival garage degli anni ‘80 e da bands più recenti ma la band mostra una predilezione anche per certi personaggi più underground come Alex Chilton, Johnny Thunders, Alan Vega, con un posto speciale riservato ai Flamin’ Groovies!

Nuova line-up THE MORLOCKS:
vocal- Leighton Koizumi (ex-GraveDigger V)
guitar- Nic (ex-The Minstrels, featured in “Dig”)
guitar- Johnny Hestich
bass- Jake Cavaliere (Lords Of Altamont, ex-Fuzztones and ex-Bomboras)

PARCO DELLA
ROCCA MALATESTIANA
VIA CIA DEGLI ORDELAFFI
CESENA CENTRO STORICO
INFO 3480107848

www.godownrecords.com
www.myspace.com/godownrecords
http://www.myspace.com/monogawaconfidentialentertainment
http//monogawa.blogspot.com

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.