Una buona opera prima e un ascolto piacevole anche per chi non è avvezzo a tali sonorità.

44 Condivisioni
Share

Consigliato a tutti gli amanti dell’heavy metal tradizionale di scuola statunitense, l’esordio dei Mindcrime è un prodotto senza dubbio all’altezza della situazione.

0 Condivisioni
Share

Buona prova di genuino grindcore per gli australiani Internal Rot

3 Condivisioni
Share

Eucharistiae Sacramentum è un autentico inferno in musica, da ascoltare senza riserve.

0 Condivisioni
Share

Perdetevi un’ora del vostro tempo, mettetevi comodi e fatevi trasportare da questa splendida opera oscura.

16 Condivisioni
Share

Un lavoro che non deluderà gli amanti dei suoni estremi old school, tornati definitivamente in auge anche per merito di band come i Pyre.

0 Condivisioni
Share

“The Chant of Husks” è un lavoro sopra la media, che ci consegna una band matura e con tutte le carte in regola per garantirsi un brillante futuro.

0 Condivisioni
Share

“Beyond” convince su tutta la linea, regalandoci un’altra band italiana votata ai suoni più classici a dar lustro ad una scena ormai consolidata a livello mondiale.

0 Condivisioni
Share

Un lavoro che i fan del genere non possono assolutamente lasciasi sfuggire. Bentornato vecchio thrash!

0 Condivisioni
Share

Primo parto della Qua’ Rock Records con una raccolta che ripercorre la carriera del chitarrista Gabriele Bellini.

0 Condivisioni
Share

Ottimo secondo Ep per i thrashers spagnoli Blast Off.

0 Condivisioni
Share

Con questo stupendo ultimo lavoro i Mastercastle raggiungono l’apice della loro pur notevole discografia.

0 Condivisioni
Share