Gradito ritorno per i viareggini Vesta, con il loro secondo disco Odyssey, fuori in Ottobre per Argonauta Records. Riprende il viaggio sonoro intrapreso tre anni fa con il debutto e si va oltre, usando toni ribassati, accordature e e composizioni fuori dalla norma. Infatti Odyssey è un’opera fuori dalla normalità, un incantenarsi sonoro di emozioni...

Otto brani che il quintetto romano degli Stonewood pubblica come prima autoproduzione dall'omonimo titolo. I cinque ragazzi, muovono i primi passi nell'ambiente musicale a partire dal 2014 senza farsi frenare dalla dipartita l'anno successivo, del bassista Gabriel che lascia il posto a Francesco....

“Abituarsi” è il nuovo album dei Toscani Vetusta targato Revubs interamente cantato in italiano. Un cd dal sound genuino, che vede influenze rock e stoner il cui suono leggero ma deciso, rende questo disco attuale e al passo con i tempi....

I Muon sono strettamente tesi a porsi quale alfieri del doom-heavy-stoner-rock nostrano, ci sono buone idee nel canestro di Gobi Domog e benché il genere non riservi diaboliche sorprese qui almeno respiriamo zaffate di aromi che suscitano attrattiva verso la sostanza generata....

Direttamente da Limassol (Cipro) il combo degli Arcadia Child sforna il nuovo lavoro dal titolo Afterglow, un'esplosioni di suoni non convenzionali che escono fuori dai soliti schemi commerciali, dando così al sound generale del disco un'impronta più unica che rara. Otto tracce dal sapore psichedelico, dove suoni campionati, fusi a innesti psichedelici fanno di...