Posts in tag

soul



Il suo talento non poteva passate inosservato, con quella voce che dipinge con tele sonore, possedendo svariati registri, con una potenza ed una dolcezza combinate benissimo assieme.

Condivisioni 4
Share

Per capire meglio, bisogna fermarsi ad ascoltare la voce di Bobby, e la musica dei Blind Bonobos e sintonizzarsi con il battito notturno del mondo, cercando il si bemolle definitivo.

Condivisioni 64
Share

la band di Leeds colpisce un’altra volta il bersaglio, con un disco che è un piacere dall’inizio alla fine e che riallinea il nostro spirito con la felicità ed il groove.

Condivisioni 6
Share

Stile, eleganza e anche molta sostanza per questa raccolta che contiene il meglio dei primi due dischi di Gabriel Tajeu, talento soul pop che proviene dall’Alabama, terra di grande tradizione soul.

Condivisioni 5
Share

La classe è innata, ma c’è un grande lavoro dietro e si sente, e il risultato è di alta qualità e di altissima ballabilità.

Condivisioni 9
Share

Nerina Pallott è ormai diva del cantautorato alt pop rock britannico, l’album “Stay Lucky” segue in modo mirabile le sue vicende espressive e private, con attenzione fascinosa alle composizioni volte ad un adult pop di classe, avvalendosi della chitarra dell’ex Suede Bernard Butler e dei validi componenti della band di Michael Kiwanuka (Pringle, Bonfanti, Wright)!

Condivisioni 14
Share

Molto di più di una band, un pezzo del mio cuore!

Condivisioni 125
Share

Il disco ha molteplici funzioni, e può essere usato in molteplici contesti : come colonna sonora per una rapina nel centro di Roma, come base per feste scatenate o dopo sbronza importanti, insomma è sempre il momento per i Funkallisto.

Condivisioni 29
Share

Si riaffacciano sulla scena i Julie Met, da Bologna, intenzionati col loro EP “OUT OF SIGHT” a far vedere quanta stoffa hanno da vendere; il ben progettato lavoro oltre ad avere qualche asso nella manica, gode di una stabilità musicale ben centrata sul blend di funk, R&B and soul e da lì trascinata su Marte dalla splendida voce di Giulia Matteucci.

Condivisioni 21
Share

Trait d’union di ambrata suggestione e consistenza, tra reggae e jazz, la voce versatile di Zara McFarlane produce con estrema passione e forte spirito di ricerca un albo che potrebbe generare la nascita di alcuni classici futuri, grazie ad un lavoro che permette di far oscillare numerose tendenze ossimoriche atte a diffondere il nù-sound nella sua opera migliore.

Condivisioni 11
Share

Da Melbourne arrivano questi tre cuochi che lavorano con pietanze soul e funky per pranzi e cene succulenti e lussuriosi.

Condivisioni 2
Share

i Me, The Other And hanno acquisito le cose migliori del trip hop e non solo per arrivare a schiudere le ali e fare qualcosa che potrebbe essere definito come il soul, una nuova veste per un uomo elettronico.

Condivisioni 15
Share