Punk Rock Tag

  • All
  • Articoli
  • Good and bad news travel fast
  • Iyelab
  • La nostra Storia
  • Podcast
  • Recensioni

Si inizia con Discount e la realtà dei fatti, in poche frasi, è già sputata in faccia con semplicità e senza filtri: un minuto e già ti ritrovi a cantare “voglio una brawl del discount!!!” senza sapere il perché....

Brutta cosa la solitudine intellettuale. Davvero brutta. Durante queste ferie son stato molto a pensare ad un progetto o, ad ogni modo, qualcosa che abbia un senso finito e ben definito e che si proponga degli obiettivi concreti....

Quando, il 17 Giugno, comparve il video di Socket mi iniziai a chiedere, di nuovo ed ancora, se è possibile viaggiare nel tempo e come. ...

Questi Spaghetti Wrestlers da Biella, nell’Ep “Tururarap Turap” edito da Vina Records fanno ampio sfoggio di capacità ormai quasi insite nello spirito di chiunque, in queste lande, dopo l’attento ascolto dei vari classici, decida di cimentarsi in tali esercizi sonori;...

Continuano le celebrazioni in ricordo degli Heartbreakers. Dopo l'iniziativa, tutta italiana, di un tribute album in omaggio al seminale album "L.A.M.F.", ora è il turno della Jungle Records che, in occasione della seconda e ultima delle "drops" che contrassegnano il Record Store Day (in programma il 17 luglio) ripubblicherà l'unico studio album della band americana trapiantata a Londra, guidata dal compianto Johnny Thunders. Uscito nel 1977, il disco risentiva di un...

Ricordo di un’estate trascorsa a cantare il primo dei Velvet Underground, un’altra con Dear You dei Jawbreaker, un’altra ancora con Get Action dei Teengenerate, un’altra ancora con My Brain Hurts degli Screeching Weasel;...

Che ci sia un bisogno urgente di rendere tematiche molto delicate, come in questo caso l’omosessualità, da oggetto di disputa a narrazione di un vivere comune, penso di non essere l’unico a sostenerlo: esistono persone, e purtroppo neanche poche, che considerano questa, come anche le varie ramificazioni di preferenza sessuale che una società in continua evoluzione si trova a covare in seno man mano che gli anni passano, come una...

Rock These Ancient Ruins - Mamma Roma's Kids: Molte fra le band presenti sono state recensite da me su questa webzine, ma è giusto citarle nuovamente ponendo chi legge - semmai ce ne fosse bisogno - nella motivazione giusta per acquistare questo pregevolissimo disco....

Ramones - Road to ruin (Sire Records,1978) 40 anni fa usciva il quarto album dei compianti fast four, il primo dopo la storica trilogia che comprende Ramones, Leave home e Rocket to Russia che ha gettato le basi del partypunk secco, aggressivo e ripetitivo. In Road to ruin invece lo stile si fa più blando, melodico e radiofonico e ciò all'epoca fece storcere il naso a più di un fan della prima ora che temeva...