Posts in tag

noise



I Cut un’istuzione del rock italiano se non avete quest’album ecco l’occasione di farlo vostro

Condivisioni 14
Share

Nervoso, cangiante, flessuoso, verde e grigio, blu e bellissimo da esplorare questo è Fleuve, un’opera che ricorda in qualche maniera le prime cose dei connazionali Deus, ovvero un’esplorazione di linguaggi sonori e di somatizzazioni musicali.

Condivisioni 9
Share

Il disco dipana una narrazione musicale e non solo che è molto ben studiata e ci porta in una matrice diversa da quella in cui viviamo e possiamo vedere la realtà con parametri diversi.

Condivisioni 20
Share

Suoni catturati dal vivo ma non solo, vi sono anche parole scomposte, frammenti di un dialogo superiore fra noi ed il nulla, e a volte sembra di trovarsi in una favola di Rodari musicata dai Throbbing Gistle.

Condivisioni 10
Share

Non è ritmo, non è musica, è una mutazione elettronica di qualcosa di molto più antico, un uomo che suona la musica ed un altro che rielabora, il tutto secondo il loro gusto, e seguendo quell’unione che le musiche sanno compiere e benedire, come all’inizio dei tempi.
https://manyfeetunderconcrete.bandcamp.com/album/avsa-parallels

Condivisioni 32
Share

Mai giudicare le cose dall’apparenza…

Condivisioni 9
Share

Musica per stomaci forti ed anime ipersensibili

Condivisioni 4
Share

Mancava da tempo un disco così nel nostro sottobosco musicale, che tende non a piacere ma vuole fare male, come una bottigliata in testa al replay.

Condivisioni 41
Share

Citano i Mudhoney che citano Russ Meyer e suonano musica malata e affascinatissima

Condivisioni 13
Share

Ep di esordio per il Gigante, gruppo molto interessante di Foligno, che arriva qui alla prima pubblicazione. I membri del gruppo sono molto attivi nella scena musicale spoletina, e militavano insieme negli Sluggish Tramps, e hanno poi altri progetti. La musica del Gigante è un noise stoner con testi cantautorali, ottime idee musicali e davvero …

Condivisioni 14
Share

Dischi come Quasi sono talmente belli che non cambiano la vita, ma aumentano al distanza fra noi e l’abisso ritardando la caduta.

Condivisioni 20
Share