Nêuvegramme – Nêuvegramme

Ci sono cose che escono al momento giusto, quando a farle sono le persone giuste che condividono qualcosa di comune dentro loro stesse. Questo esordio dei Neuvegramme è esattamente questo. Un disco suonato con il cuore e con la pancia, un progetto cominciato in tre e poi finisce che ti rtirovi in sette, perché alcune … Leggi tutto “Nêuvegramme – Nêuvegramme”

Bigh 2nd – Sic Parvis Magna

Come origami che volano via questo disco va tenuto stretto, gustatelo ad occhi chiusi, sentitelo, perché siete voi.

KUF – Pigna

I Kuf sono un gruppo di Ravenna che ha l’ obbiettivo di liberare emozioni da troppo tempo nascoste dentro di noi, o quel tipo di formicolio allo stomaco che si provava al tramonto di un giorno d’ estate della nostra adolescenza, quando l’orizzonte era davvero tale.

The Washing Machine – Wear Headphones For A Better Sound Experience

Una piccola grande meraviglia, e la cosa più bella è di sentire ancora dischi che ti possano stupire e lasciare migliori di quello che eri prima, e questo è uno di quei dischi, completi e sognanti.

Enrico Bosio – Giocondo

Indolenza, cinismo e poesia per fortuna non perfettamente a fuoco sono le caratteristiche principali di questo cantautore che propone con nonchalance un repertorio molto vasto che deriva direttamente dalla scuola genovese.

Luca Buoninfante \ Anacleto Vitolo – Host 01

Nel suo complesso Host 01 è un’opera cyborg molto nuda e cruda, un’avventura nelle montagne delle nostre follie, ed è un qualcosa che lascia davvero un segno di sangue rappreso.

Sawara – L’Eccitante Attesa

Ci si deve buttare dentro a questo disco di disillusione e di enorme fiducia, perché l’eppure è un qualcosa che ci spinge comunque dentro le gioie più grandi o i peggio disastri.

Berardo \ Madaski – Gran Bal Dub

Il risultato di questa unione è una festa di suoni e colori, dove i confini cadono, sublimando quello spirito di identità e di commistione che l’Occitania ha sempre avuto.

Enrico Bosio – Segaligno

Ascoltandolo mi viene in mente di pigri pomeriggi nei brevi prati liguri, con case immote fresche e duramente accoglienti, ed una musica viene su dalla nostra anima, ed è quella di segaligno.