commedia Tag

  • All
  • Articoli
  • evidenza
  • Good and bad news travel fast
  • Iyelab
  • La nostra Storia
  • Podcast
  • Recensioni

La chiesa cattolica è,da alcuni anni a questa parte,un grande contenitore dove convivono le più svariate tendenze. Per esemplificare il concetto si potrebbe citare due religiosi,ora scomparsi,come Don Gallo e Monsignor Escrivà,due rappresentanti della stessa fede religiosa ma decisamente agli antipodi tra loro. Franco Franchi e Ciccio Ingrassia in questo film,grazie sopratutto alla loro inesauribile verve,riescono a rappresentare benissimo due anime distinte ma in fondo perfettamente compatibili all'interno del cristianesimo....

Quanti intellettualoidi del c***o,quanti "alternativi" finti come la plastica sono saliti sul carro del vincitore (o per meglio dire del rivalutatore) da quando uscivano nelle sale film come questo? Erano pellicole semplici per gente semplice che avevano un successo di pubblico spesso trionfale,costavano due lire e hanno fatto la fortuna degli oculisti che hanno visitato e prescritto lenti alle persone di sesso maschile della mia generazione. Io sono una di...

Nel 1992 Cameron Crowe diresse il suo primo film, prendendo spunto dal Rock, passione del regista fin da bambino, come verrà poi raccontata in Almoust Famous otto anni dopo. Singles, L'Amore E' Un Gioco, non è altro che una commediola, neanche troppo divertente, che parla di un gruppo di giovani di Seattle e dei loro amori, illusioni, successi e fallimenti, proprio mentre nella loro città sta nascendo il fenomeno grunge, che invaderà...

Che io adori Franco&Ciccio penso non sia un mistero per nessuno, amo tutti i loro film quasi in egual misura, ma per questo di cui sto per parlarvi ho un’adorazione particolare. Da cosa è portata questa adorazione? Semplice, dal fatto che abbia trascorso il mio anno di militare nei vigili del fuoco, e questo film che parla, con leggerezza certo ma anche con rispetto dei cosiddetti pompieri ha per me un motivo...

Il rock e il cinema, un rapporto di amore/odio che dura da decenni e che, a tratti, ha regalato pellicole epocali , indimenticabili opere, che le immagini sul grande schermo hanno glorificato. Jesus Christ Superstar, Tommy, The Wall sono i primi titoli che un appassionato di musica ha visto almeno una volta e dove il rock e il cinema, insieme, hanno trovato il perfetto equilibrio, donando splendida arte. Ma, dove il cinema...

Questo film diretto da Bruno Corbucci (come del resto lo saranno tutti gli altri) inaugura la saga fortunatissima ed indimenticabile legata alla figura del maresciallo (poi ispettore) Nico Giraldi interpretata magistralmente da un grandissimo attore quale Tomas Milian. La serie,iniziata con pellicole legate al genere poliziesco,andrà via via prendendo una piega più farsesca ma non per questo perderà la sua vivacità iniziale. Ad un ulteriore riprova di quanto il connubio Milian/Corbucci abbia...

Commedia leggera ed a episodi, come da moda del cinema italiano degli anni '60, questo è uno degli innumerevoli film diretti dal Maestro Marino Girolami, regista che nella sua fulgida carriera ha diretto poco meno di ottanta pellicole. Fra i suoi lavori noi amanti di quelli che vengono erroneamente definiti b-movies ricordiamo con particolare affetto le collaborazioni con Franco & Ciccio, la regia di due Pierini e di Gigi il bullo...

Questa di cui vado a parlarvi è una delle dieci pellicole realizzate dal fantastico duo Franchi/Ingrassia nell'anno del signore 1968. All'apice del successo, infatti, i due comici siciliani erano talmente impegnati da realizzare pressoché un film al mese. Ovviamente questo sorta di parossismo artistico non poteva non influire sulla qualità dei loro film, ma questa rievocazione storica comunque non è affatto male. Nella prima scena Ciccio VII° di Braghelunghe sta per esalare l'ultimo...

Questo film,magistralmente diretto da Sergio Martino,è incentrato su due episodi,completamente disgiunti tra loro,e vede come protagonisti due pesi massimi della commedia italiana anni '80: l'inarrivabile Lino Banfi e l'assai più trascurabile Johnny Dorelli. La parte del leone la fa il primo episodio, "Il pelo della disgrazia", quello che vede non a caso protagonista Banfi. Il nostro interpreta un commerciante di elettrodomestici molto superstizioso, Altomare Secca (già il nome è fantastico). Con lui vivono...