Autoproduzione 2008 Se per canzoni intendessimo la giusta perequazione tra armonia, melodia e ritmo secondo il proprio gusto e la propria attitudine, bene quelle di Trivo allora non sarebbero di certo tali. Assemblaggi mi sembra il termine adatto. Del resto è lui stesso ad indirizzarci verso la tesi negativista con “questa non è una canzone” ma...

Edizioni Gran Via. Donostia, l’agosto di circa dieci anni fa. In paese è festa, sul lungomare sotto una scogliera si tiene un concerto di musica popolare basca, sonorità mescolate tra punk e tradizione leggera. Tra balli scatenati e colossali bevute la gente sembra apprezzare. Ad un istante la musica si ferma, salgono sul palco alcuni...

(CARPARK 2008) : seconda prova per questo duo di Baltimora, che conferma il loro pop sognante ed etereo, un misto di dolcezza e sogno. La voce della signorina è gradevole, più che cantare declama, su un dolce tappeto di organetti e arpeggi di chitarra, tutto molto retrò, gradevole e rilassante...

(ULTIMA SPIAGGIA 1975) : con questa recensione andiamo nel passato , al confine tra prog e rock, in anni turbolentemente creativi per la musica italiana, tra intellettualismo e riscoperta della musica popolare. Questo disco nasce per lanciare l'etichetta Ultima Spiaggia, che ha tra i fondatori Ricky Gianco, che dopo i fasti come rocker negli anni...

(NEOVINYL 2008) : altra netlabel spagnola che offre all'umanità intera questo ottimo lavoro di Desi, produttore techno di Alcoy, che ha cominciato alla carriera alla verde età di diciassette anni. Suoni minimali alla scoperta di altrettanti frutti impossibili, il kiwi giallo, il platano rosso, l'albicocca verde e la mela verde. Ottima produzione per una techno...

(VALVOLARE RECORDS, BLOODY SOUND FUCKTORY, QUE SUERTE! RECORDS, DEAMBULA RECORDS 2008) : film di serie b, fumetti pulp, sbornie e droghe varie, in musica tanto rumore e abrasioni sull'asfalto, ecco i Jesus Franco and the Drogas. Dopo un programmatico intro ecco cominciare con "Honolulu baby", un garage rock tendente al punk, se proprio dobbiamo dargli...

(MUNSTER RECORDS 2008) : dall'ottimo catalogo della Muster Records ecco uscire un bel dischettino dei Detroit Cobras, capitanati dalla bella Rachel che ci guida per mano in un campo di rock'n'roll e sudore. Il cd ripropone i tre sette pollici della band, più ben nove canzoni inedite, sempre dello stesso periodo. Un'occasione da non...