I Suite sono un quintetto (2 chitarre,basso,batteria e piano) dotato di una buona tecnica e supportato da una discreta ispirazione; i loro testi sono piuttosto interessanti anche se , mio avviso,potrebbero essere ancora migliorati. Le coordianate lungo le quali si mouve la band rimandano ad un certo indie-rock italiano che pu...

Che dire dopo che Mr Thurston Moore in persona li ha abbracciati come uno dei migliori gruppi europei ? Anarchismo, avant-rock, e molta molta attitudine punk: sghembi, barcollanti, solidi e schifosamente contemporanei come pochi altri.Francois Cambuzat e compagna Chiara Locardi con in postazione batteria Jacopo Andreini, sono puri e nudi, hanno costruito un percorso sonoro...

Guidati da Tony Luna, i LOS HOOLIGANS nascono nel 1992; ed incominciano a farsi le ossa dividendo il palco con vere e proprie leggende come Specials, Skatalites, Bad Manners, etc...

SBB (sax ballerini band) nasce nel 1996 dall'incontro di Pino Sax Lombardo (polistrumentista, arrangiatore e session man dei Big Fat Mama,Eucalipso G.B. band) con Roberto Ballerini (cantautore genovese di trentennale esperienza), poi sono arrivati Luciano Mandechich (voce e tastiere), Paolo Piccardo (voce e batteria), Franco Fagnini (basso e mixing), Orfeo Olivieri (violino) per completare l'attuale...

secondo episodio della fortunata raccolta della Record Kicks, figlia maggiore della serata Soulshaker in quel di Bologna, serata inserita nella top ten delle club nights europee, e a buon ragione. Infatti la sera Soulshaker propone ci...

Ho un rammarico a proposito di questo cd:le scarsissime note d'accompagnamento della quali sono provvisto,di loro so infatti che si tratta di un quintetto (voce,2 chitarre,basso e batteria) e le informazioni in mio possesso terminano qui.Non so se Simone sappia qualcosa di pi...

I Superfried guy sono un terzetto bresciano dall'ottima perizia tecnica che ci propone in questo suo esordio sulla lunga distanza un buon post-rock costruito sulle coordinate tracciate da maestri del genere quali Tortoise e Don Caballero.Come potrete facilmente intuire non si tratta di una proposta fra le pi...

nuova compilation ska per la Jump Up Records, e nuovo viaggio nella scena latinoamericana, con Los Vicios de Papa, latin ska band da Chicago, e Los Pies Negros, leggendario gruppo di Puerto Rico, che si dividono il cd.. Attivi da cinque anni Los Vicios de Papa propongono uno ska vitaminico, con inserti reggae e latini,...

La colonna sonora ideale per suicidarsi.Negli anni '80 " Unknown pleasures" dei Joy Division, nei '90 " Yanqui Uxo" dei Godspeed you black emperor! e almeno per adesso, in questo decennio, non ho dubbi, ...

Portati in tour dai conterranei canadesi Arcade Fire, editi da SubPop,con l' ep d' esordio prodotto da Isaac Brook a.k.a. Modest Mouse, i Wolf Parade mettono insieme un colorito ensemble di glam, wave e indie sfornando un prodotto che non ricade in trappole legate a clich...

Arrivano da Chicago, sono in quattro, si chiamano Anita e non hanno nulla a che vedere col tipico sound del posto.Gli Anita infatti sono una buona band di alt/rock, leggera ma fisica, ispirata ai Kinks, con ritornelli melodici vicini al dream-pop.Suonano bene, sono aggraziati e discreti. Se non avessi il debole verso i sopraccitati ritornelli...

Piacevole connubbio di Songwriting, Folk e Indie, questo lavoro si stende senza disturbo nell' orecchio dell' ascoltatore. Riesce ad essere caldo, malinconico, acustico, giocoso, elettrico e disincantato.Dodici brani che scrivono una bella pagina dell' indie ma che non riescono ad entusiasmare sino in fondo.L' amalgama di Bright Eyes ed Okkerville River ...