Posts in category

Altri suoni



Non è ritmo, non è musica, è una mutazione elettronica di qualcosa di molto più antico, un uomo che suona la musica ed un altro che rielabora, il tutto secondo il loro gusto, e seguendo quell’unione che le musiche sanno compiere e benedire, come all’inizio dei tempi.
https://manyfeetunderconcrete.bandcamp.com/album/avsa-parallels

Condivisioni 13
Share

Come molte delle scene meno note a livello globale la scena coreana, almeno quella fotografata dall’Ameniia, rielabora molto bene alcune tendenze della techno moderna

Condivisioni 3
Share

Chapter 1 è un disco illuminato, a un certo punto i nostri occhi si chiudono e si parte, e quando il disco è finito si ha un malessere fisico, come se si fosse allontanati bruscamente dalla propria placenta.

Condivisioni 6
Share

i Me, The Other And hanno acquisito le cose migliori del trip hop e non solo per arrivare a schiudere le ali e fare qualcosa che potrebbe essere definito come il soul, una nuova veste per un uomo elettronico.

Condivisioni 15
Share

Aria di masterpiece soffia in questo dosato e geniale lavoro di HLFMN, autore e produttore nostrano, che in pochi anni si è posto all’attenzione del mondo musicale con doti compositive che attraggono con forza profonda e influente, qui risulta anche finemente dolce ed evocativo di paradisi sconosciuti.

Condivisioni 18
Share

La varietà e la qualità della raccolta sono incredibili, e a noi italiani piacerà molto, perché ha un gusto vicino agli anni sessanta e settanta italiani, con pezzi quasi lounge nell’accezione di lounge italiano, e soprattutto è un documento molto importante di una musica sudamericana altra, molto diversa e varia.

Condivisioni 3
Share

Landero è uno dei punti più alti della cumbia mondiale, e questa raccolta mette insieme alcune delle sue produzioni, ed è imprescindibile non solo per il conoscitore ma anche per chi vuole entrare dalla porta giusta in un mondo misterioso ed affascinante.

Condivisioni 1
Share

Musica che parla direttamente alla mente, ai neuroni e che mette in pace, perché non ha donne da conquistare, soldi da fare, ma è un viaggio verso la nostra casa cosmica, verso la nostra vera appartenenza.

Condivisioni 2
Share

In questa epoca di preconfezionato e di marca unica, forte anticipo di ciò che sarà il futuro globale, ascoltare dischi come questo apre il cuore alla speranza, si gioisce ascoltando questa varietà di stili, questa ricchezza di cultura musicale, la dolcezza di sentire musica che riesce a stupire, ancora.

Condivisioni 5
Share

Nel suo complesso Host 01 è un’opera cyborg molto nuda e cruda, un’avventura nelle montagne delle nostre follie, ed è un qualcosa che lascia davvero un segno di sangue rappreso.

Condivisioni 15
Share

Il rap dei Seri – Al Rappers è la sintesi creativa di un collettivo di diverse teste e diversi orientamenti musicalilche trovano più punti d’incontro, e semplicemente fanno rap.

Condivisioni 26
Share

I The Meltdown fanno un southern soul di altissimo livello, dove la parte southern è davvero fortissima, poiché questi ragazzi suonano come una band americana del profondo sud.

Condivisioni 17
Share