Posts in tag

rock



Pensieri davanti al mare, insieme al vento e ad alcuni bfevi momenti di felicità, cantati e suonati eccellentemente da un cantautore che riporta Livorno sulla cartina musicale italiana e non solo, poiché questo disco ha un respiro molto internazionale, sopratutto negli arrangiamenti, andando addirittura a toccare il rock grunge acustico, per dire.

0 40

Pop rock dilatato, sognante e delicatissimo, che fa perder tempo e lascia una patina di felice tristezza, il tutto in modo molto spontaneo e sincero,perché Ohio Kid non è un ego che vuole sublimarsi alla vista degli altri

0 24

Non solo rock, ma tinte elettroniche, folk, pianistiche, d’archi, accompagnate da testi poliedrici, talvolta surrealisti, diretti, metaforici, quasi melodrammatici, funzionali ad una poetica dissacrante che mira ad un cercato realismo: c’è pure un rovescio della medaglia e si vede attraverso l’onda di un “Futuro Proximo”. Umberto Maria Giardini si pone al centro della musica con questo album.

0 547

Solo sano, rumoroso, energico e sudato punk rock. Basta?

0 23

Tutto è fatto bene, ma è troppo ancorato a quello che fu

0 40

Un ritorno più che valido per una band da non sottovalutare

0 8

Ci sono gli Oasis qui dentro, combinati ottimamente con Sonic Youth e il meglio della scuola shoegaze.

0 18

Il rock’n’roll non è mai stato uno dei miei generi preferiti, ma di fronte a pezzi così genuini e diretti, non posso che dare giudizi positivi

0 18

L’impressione generale è che nell’aria ci sia poca ispirazione

0 6

Il risultato è comunque ottimo, molto vitale e notevole, un rock di ottima qualità senza piagnistei o pose.

2 12

Il risultato convince ma non riesce ad andare così lontano come ci si poteva immaginare

0 13