Posts in tag

psichedelia



Un disco sostanzioso che riprende il passato con intelligenza, gusto e creatività

Condivisioni 5
Share

Nasselhauf confeziona un disco che è un elogio della diversità e che mostra come una grigia piazza di Amburgo possa essere compatibile e complementare con un bar di Nairobi ed il risultato è pazzesco.

Condivisioni 7
Share

I Katla pubblicano un disco davvero unico e speciale, per le sue noti lisergiche, che acquistano potenza e fisicità nell’intrico compositivo

Condivisioni 6
Share

Stoner acido, satanico e molto molto bello da questo gruppo americano.

Condivisioni 13
Share

La complessità delle composizioni è di alto livello, ma il pregio più grande di questo disco è quello di essere ricchissimo eppure molto invitante ed aperto, ti lascia entrare, e quando sei dentro, è tutto caldo e bello.

Condivisioni 58
Share

Un disco di grande dolcezza eppure di grande potenza, un traino verso l’infinito, che sta dentro e fuori di noi

Condivisioni 5
Share

Come disco di debutto è un ottimo biglietto da visita che punta molto sulle canzoni concepite come jam, dove il gruppo è libero di esprimere il suo alto potenziale.

Condivisioni 28
Share

Per chi scrive 7″ dell’anno, con molti dubbi che qualcuno sappia far meglio in questi quattro mesi che ci dividono dall’inizio del 2017.

Condivisioni 47
Share

Un interessante viaggio fra sonorità iberiche e sperimentazione

Condivisioni 2
Share

Questo disco non è certamente il solito live, ma è la testimonianza delle jam dal vivo, davanti a degli spettatori.

Condivisioni 2
Share

Se non ci siamo persi nel deserto americano finiremo in dipendenza da Joy, aspettando il prossimo fantastico viaggio tra le note vintage del trio di San Diego.

Condivisioni 5
Share