Posts in tag

melodicdeath



La grande tecnica fa brillare questa dozzina di brani urlanti, cattivissimi e colmi di melodie chitarristiche taglienti ed incredibilmente cool

Infinite Circles è un lavoro coinvolgente, per nulla stancante, suonato e prodotto molto bene, nel quale non si riscontrano difetti e dai molti pregi.

I The Embodied si candidano come una delle sorprese dell’anno nel genere

Metsutan porta gli Whispered ad un livello più alto, passando dallo status di ottima cult band a punto fermo del melodic death metal

Death metal melodico che nel suo dna porta con sé cromosomi thrash metal.

Un disco piacevolmente inquietante che attraverso un metallica dolcezza ci dà dei moniti molto importanti.

I Mist Of Nihil si dedicano con ottimi risultati al recupero di sonorità gothic/death doom, immettendo in questo loro lavoro influssi provenienti in gran parte dalla scena scandinava e riuscendo a creare un intrigante mix tra le ritmiche dolenti ed evocative del doom e le repentine ed ariose aperture del death melodico

I Five Minutes Hate regalano trentasette minuti e rotti di odio genuino e melodie metalliche

Break The Chains è sicuramente un’ottima partenza per la band scandinava, una realtà da tenere d’occhio in un prossimo futuro

I DevilDriver si confermano come una sicurezza nel genere e Trust No One non mancherà di fare proseliti tra gli amanti di queste sonorità

Le quattro tracce danno l’impressione di un gruppo sempre in pieno controllo e con una forza compositiva fuori dal comune

Gli In Mourning non deludono affatto le aspettative, consegnandoci con Afterglow un lavoro di grade spessore ed oggettivamente ineccepibile sia dal punto di vista compositivo che da quello esecutivo