Uno split bellissimo, alfiere della cospirazione do it yourself dentro e fuori, di amicizia e solidarietà musicale e non solo, il tutto per produrre un qualcosa di gran valore, musica libera e liberatoria.

qui è tutto luminoso e chiaro, come un bella ventata di aria fresca, e questo pop è qualcosa che fa piacere ascoltare, e sarà anche il preludio di un ottimo disco, se le premesse sono queste.

Ep di esordio per il Gigante, gruppo molto interessante di Spoleto, che arriva qui alla prima pubblicazione. I membri del gruppo sono molto attivi nella scena musicale spoletina, e militavano insieme negli Sluggish Tramps, e hanno poi altri progetti. La musica del Gigante è un noise stoner con testi cantautorali, ottime idee musicali e davvero …

Arriva il disco di Roma, la secolo Vincenzo Romano da Eboli, notevole cantautore rock indie. Nel 2004 Vincenzo fondò i C.a.t.t.u.r.a. , gruppo che arriva anche al Mei del 2207, e che rappresenta la prima esperienza musicale per lui. Il gruppo si sciolse nel 2008 e da lì Vincenzo scrisse musica e canzoni che poi …

La genovese Chiara Ragnini è la dimostrazione vivente e cantante che in Italia si possa fare un pop venato di elettronica di grande qualità, pensante e molto piacevole.

L’ ultimo rigore di faruk è un libro scritto eccezionalmente bene ed in maniera piacevole,che ha lo scopo non facile di raccontare alcune delle vicende umane che si sono dipanate prima durante e dopo la guerra civile slava degli anni novanta del passato millennio. Il sottotitolo del libro Una storia di calcio e di guerra …

La Vita ( Una Saga Coi Baffi ) è semplicemente l’ennesimo capolavoro di questo gruppo che è un universo a sè stante.

Bassi è forse uno dei migliori rapper che abbiamo mai avuto in Italia, ma cosa ancora molto più importante è che Bassi Maestro ha sempre fatto tutto da Bassi Maestro, con la sua via personale.

Dischi come Quasi sono talmente belli che non cambiano la vita, ma aumentano al distanza fra noi e l’abisso ritardando la caduta.

Il flusso è molto forte e lasciatevi trascinare da questo suono nuovo, che vi darà molte soddisfazioni.

Con questo disco i Captain Mantell ribadiscono di essere fuori dal comune, e portano avanti un percorso musicale unico ed ottimo, che spazia ovunque come è giusto che ci sia